“Slow horses”, spie inglesi al servizio di Sua Maestà. Da vedere su Apple Tv+

Un ottimo spy-thriller ricco di azione e colpi di scena

17 Maggio 2023 alle 10:53

Si puo' vedere su

Se uno sogna la vita tesa ed eccitante della spia, non è una bella cosa essere sbattuti alla Slough House, il “pantano”, sede periferica e diroccata dell’MI5, l’intelligence britannica, a Londra. In "Slow horses", ci finisce, per un errore in un’esercitazione, il giovane River Cartwright (Jack Lowden), che si ritrova tra agenti degradati per inettitudine (gli “slow horses”, cioè i “ronzini”) e con un capo lercio e disilluso, Jackson Lamb (uno straordinario Gary Oldman) che non lo sopporta.

Il lavoro è quasi inesistente, le missioni del tutto marginali, ma River troverà il modo di indagare lo stesso arrivando, nelle due stagioni della serie, a sventare attentati terroristici e a smascherare le trame di talpe e traditori ai danni del governo di Sua Maestà. Un ottimo spy-thriller ricco di azione e colpi di scena. Poteva mancare una figura femminile? Diane Taverner, imperscrutabile direttore dell’MI5, ha il volto algido di Kristin Scott Thomas, che si accorda col lurido (ma onesto) Jackson incontrandolo, come da tradizione, sulle panchine dei parchi di Londra. Sono già confermate la terza e la quarta stagione.

Seguici