“Star Trek: Discovery”, il prequel della serie originale. Da vedere su Netflix

Le stagioni si collocano circa dieci anni prima della serie originale con il capitano Kirk e il vulcaniano Spock

8 Marzo 2023 alle 16:26

Si puo' vedere su

Lo sappiamo bene: le serie di fantascienza spaventano chi non ne è già appassionato. Per questo “Star Trek: Discovery” ha provato nel 2017 a rappresentare un punto d’accesso per scoprire un universo affascinante come pochi. Le stagioni su Netflix sono un prequel che si colloca circa dieci anni prima della serie originale con il capitano Kirk e il vulcaniano Spock.

Partire da lontano è un ottimo espediente per scappare da ogni intento nostalgico, riportandoci al tema portante: l’esplorazione dello spazio alla ricerca della conoscenza. Non a caso la nave spaziale si chiama “Discovery”, ovvero “scoperta”. I valori che guidano la serie sono quelli del presente: il personaggio principale per la prima volta è una donna di colore, la clamorosa Sonequa Martin-Green nei panni di Michael Burnham, circondata da personaggi diversissimi e dalla forte identità, tra i quali va menzionato Saru, l’altissimo kelpiano dal volto mostruoso interpretato da Doug Jones.

Seguici