“The investigation”: la miniserie Sky sull’omicidio della giornalista Kim Wall

Debutta il 15 marzo su Sky Atlantic e NowTv la serie che racconta quello passato alla cronaca come "il caso del sottomarino"

Un'immagine dal set di "The investigation"  Credit: © Henrik Ohsten
15 Marzo 2021 alle 17:15

The Investigation” è una nuova miniserie in sei episodi, basata su un fatto di cronaca realmente accaduto: l’omicidio della giovane giornalista svedese Kim Wall nell’agosto del 2017, avvenuto in circostanze misteriose. Lo show creato e diretto da Tobias Lindholm, che l’ha realizzato in collaborazione con Jens Møller - investigatore capo delle indagini - e la famiglia di Kim Wall, debutta il 15 marzo alle ore 21.15 su Sky Atlantic e in streaming su NowTv. Le puntate successive andranno in onda ogni lunedì alle 21.15.

La trama

La storia è narrata attraverso il punto di vista del capo della Omicidi Jens Møller (Søren Malling), a cui viene riferito di uno strano caso. Un sottomarino artigianale, che trasportava la giornalista svedese Kim Wall e il suo ideatore, è scomparso. Viene ritrovato qualche ora dopo, ma solo l'uomo riesce a essere salvato prima che il mezzo affondi completamente. Cosa è accaduto? Ma soprattutto, perché il sottomarino è in fondo al mare e della giornalista che era a bordo non si hanno tracce? 

“The investigation” è una serie d’indagine basata sul famoso fatto di cronaca conosciuto ai più come “il caso del sottomarino”, che viene ricostruito dal punto di vista degli inquirenti. Dalla Polizia alla Marina fino ai sommozzatori e al Pubblico Ministero (Pilou Asbæk), che fu costretto a costruire un caso solido da presentare in Tribunale con pochissime prove e convincere un giudice, furono in molti ad essere coinvolti nel raggiungimento di una verità complessa.

La serie, in questo, si dimostra anche un interessante racconto su quanti sono disposti a lottare per la giustizia e la verità, mossi da un forte senso etico e civico, e un importante ricordo della giornalista scomparsa, vittima di questa assurda vicenda.

Seguici