“The terminal list”, azione e drammi interiori. Da vedere su Prime Video

Il ritmo è incalzante e il dubbio che il capitano Reece sia impazzito ci accompagna per tutto il tempo

Chris Pratt in "Terminal List"  Credit: © Prime Video
30 Novembre 2022 alle 09:18

Si puo' vedere su

Che cosa è successo durante quell’ultima missione in Siria? Che cosa è andato così storto da portare alla quasi completa eliminazione di un plotone di preparati Navy Seals? Sono queste le domande che tormentano il capitano e comandante James Reece (Chris Pratt), uno dei pochi tornato sano e salvo, seppure ferito, dal Paese mediorientale. E anche i suoi ricordi, di cui aveva assoluta certezza, non sembrano coincidere con quanto sarebbe avvenuto.

È l’avvio di “The terminal list”, serie in otto episodi del 2022 di Prime Video. Il ritmo è incalzante e il dubbio che il capitano Reece sia impazzito ci accompagna per tutto il tempo. Ma intanto lui, una macchina addestrata per uccidere, compone la sua lista di presunti traditori: coloro cioè che in qualche modo lo avrebbero mandato al macello con i suoi uomini. Sulla fallimentare missione indaga anche Katie Buranek (Constance Wu), una corrispondente di guerra che ha sentito aria di scoop: ha di fronte un eroe, trasformato suo malgrado in un giustiziere, o un folle?

Seguici