Home TvSerie tv“The third day”: trama, cast e perché vederla

“The third day”: trama, cast e perché vederla

Debutta il 19 ottobre su Sky Atlantic e NowTv il mistery drama ambientato su una singolare isola inglese

19 Ottobre 2020 | 10:55 di Valentina Barzaghi

È una piccola strada che emerge dall’acqua solo qualche ora al giorno con la bassa marea a separare l’isola di Osea alla terraferma. Il luogo è teatro di entrambe le vicende raccontate in “The third day”, la miniserie in due parti e sei episodi, in onda tutti i lunedì dal 19 ottobre su Sky Atlantic e NowTv.

La prima storia s’intitola “Estate” e vede Jude Law (“The Young Pope”, “The New Pope”, “Il talento di Mr. Ripley”) nei panni di un uomo che finisce sull’isola per riaccompagnare un’adolescente salvata in un bosco. Quella che avrebbe dovuto essere una veloce tappa del suo viaggio, si trasforma in una permanenza più lunga dettata dal fascino per usi, costumi e rituali degli abitanti locali. La seconda storia invece è “Inverno” e vede protagonista Naomie Harris (“Skyfall”, “Moonlight”) nei panni di una madre giunta sull’isola per festeggiare il compleanno della maggiore delle sue due figlie, ma trova ad aspettarla un ambiente ostile e cupo.

Entrambe le storie occupano tre puntate e sono in qualche modo interconnesse. “The third Day” è un thriller in cui si mischiano mistero, religione e cultura folk. È stato creato e scritto da Dennis Kelly e diretto da Marc Munden (“Utopia”). Dopo “Chernobyl”, “We are who we are”, “The new Pope” e “Caterina la grande”, conferma il fortunato sodalizio produttivo tra HBO e Sky, che si cimentano qui in quella che è la loro partnership più sperimentale dal punto di vista narrativo.