Home TvSerie tv«The Witcher»: ecco chi interpreterà Ciri e Yennefer

«The Witcher»: ecco chi interpreterà Ciri e Yennefer

Annunciato il cast della nuova serie Netflix: Freya Allan e Anya Chalotra affiancheranno Henry Cavill nella fiaba epica ispirata alla saga di romanzi che ha ispirato i famosi videogiochi omonimi

Foto: Ciri e Geralt in The Witcher 3

11 Ottobre 2018 | 10:12 di Giulia Ausani

Nelle scorse settimane era già uscito il nome di Henry Cavill come protagonista, e adesso Netflix ha annunciato gli altri attori che si uniranno al cast di «The Witcher», nuova serie fantasy ispirata alla saga di romanzi best-seller da cui è già stata tratta un'amata serie di videogiochi.

• The Witcher 3, il fantasy oscuro e magnifico

Oltre a Cavill nel ruolo del cacciatore di mostri Geralt di Rivia, nel cast ci saranno Freya Allan nei panni di Ciri, principessa di Cintra con poteri mistici, Jodhi May in quelli della regina Calanthe e Björn Hlynur Haraldsson nel ruolo del cavaliere Eist. Adam Levy interpreterà invece il druido Saccoditopo.

La maga Yennefer di Vengerberg sarà interpretata da Anya Chalotra, affiancata da Mimi Ndiweni e Therica Wilson-Read nei panni delle sue streghe. MyAnna Buring sarà Aretuza, alla guida dell'accademia magica, e Millie Brady sarà la principessa Renfri.

Ciri e Yennefer sono i due personaggi femminili più importanti della saga, legate a doppio filo con Geralt. Yennefer è una sorta di figura materna per la principessa Ciri ed è la donna che ha rubato il cuore di Geralt.

«The Witcher» è una fiaba epica che segue le avventure di Geralt di Rivia, cacciatore di mostri che lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui le persone si rivelano spesso più malvagie dei mostri. Si ritroverà costretto a collaborare con una strega e una giovane principessa per affrontare un misterioso viaggio ionsieme. La prima stagione sarà composta da otto episodi, diretti da Alik Sakharov («House of cards»), Alex Garcia Lopez («Luke Cage») e Charlotte Brändström («Outlander»).

La produzione della serie dovrebbe partire a breve con un rilascio previsto nel 2020.