“Tiny pretty things”, un’immersione nel mondo della danza classica. Da vedere su Netflix

La serie racconta la vita all’interno dell’immaginaria “Archer school of ballet” di Chicago

15 Marzo 2022 alle 16:30

Si puo' vedere su

Un’immersione totale nel mondo della danza classica, un modo valido per capire che chi sceglie questa disciplina, no, non scherza. “Tiny pretty things” (10 episodi su Netflix) racconta la vita all’interno dell’immaginaria “Archer school of ballet” di Chicago, partendo da una tragedia: una ballerina cade dall’ultimo piano dell’edificio. È scivolata? Si è buttata? L’hanno spinta? Chi lo sa…

Ma non è tutto: in ogni momento si vedono la fatica, lo sforzo, gli infortuni, la competizione, l’impegno che non può diminuire mai. E poi gli amori, le amicizie, le esperienza di vita di un gruppo di ragazzi che si trovano qui, da ogni parte del mondo. E ancora, le lotte ai vertici della scuola, per gestire i corsi alla “vecchia” o alla nuova maniera. Il cast è composto da attori esordienti, tutti ex ballerini, tra cui Neveah Stroyer (Kylie Jefferson), e sullo sfondo c’è una Chicago così bella da togliere il fiato. E visto che gli incidenti nella scuola continuano (e che la trama si basa su un libro che prosegue…) ci potrebbe essere una seconda stagione, al momento non confermata.

Seguici