Home TvSerie tvTorna “New Amsterdam” con la seconda stagione: dove eravamo rimasti

Torna “New Amsterdam” con la seconda stagione: dove eravamo rimasti

La nuova stagione della serie medical drama va in onda in prima serata su Canale 5 da martedì 14 gennaio

Foto: Ryan Eggold in "New Amsterdam"

14 Gennaio 2020 | 9:45 di Giulia Ausani

Il dottor Max Goodwin sta per tornare in corsia. Martedì 14 gennaio infatti su Canale 5 inizia la seconda stagione di "New Amsterdam", medical drama rivelazione della scorsa stagione televisiva (è da poco stato rinnovato per altre tre stagioni). Il titolo della serie si riferisce al nome dell'ospedale dove è ambientata la vicenda: un ospedale pubblico di New York i cui medici tentano, con gli scarsi mezzi messi a loro disposizione dall'Obama Care, di aiutare anche chi è sprovvisto di assicurazione sanitaria. 

Non è tutta finzione: la serie si ispira al libro "Twelve Patients: Life and Death at Bellevue Hospital" ("Dodici pazienti: vita e morte al Bellevue Hospital") dell'ex direttore ospedaliero Eric Manheimer. Oltre a essere tra gli autori e produttore di "New Amsterdam", Manheimer è anche l'ispirazione per il personaggio di Max, interpretato da Ryan Eggold.

Nel cast troviamo anche Janet Montgomery (è la dottoressa Lauren Bloom, primaria del pronto soccorso), Freema Agyeman (è la dottoressa Helen Sharpe, primaria di oncologia), Jocko Sims (è il dottor Floyd Reynolds, primario del reparto di chirurgia cardio-toracica), Tyler Labine (è il dottor Iggy Frome, primario del reparto di psichiatria), Anupam Kher (è il dottor Vijay Kapoor, primario di neurologia) e Lisa O'Hare (è Georgia Goodwin, moglie di Max).

Dove eravamo rimasti?

Nella prima stagione, il nuovo direttore ospedaliero Max Goodwin ha rivoluzionato la vita al New Amsterdam, ospedale pubblico di New York, continuando a lavorare senza sosta per migliorare le condizioni dei suoi pazienti anche dopo che gli è stato diagnosticato un cancro alla gola.

Il finale di stagione ci ha lasciati col fiato sospeso: dopo un cesareo d'emergenza praticato da Lauren per salvare la vita a Georgia e al bambino, l'ambulanza che trasportava loro, Max e Helen ha avuto un terribile incidente di cui ancora non conosciamo le conseguenze.

Ciò che sappiamo è che Max tornerà a dirigere il New Amsterdam e a impegnarsi per migliorare la vita dei suoi pazienti.