Home TvSerie tvTorna Perry Mason, questa volta con Matthew Rhys

Torna Perry Mason, questa volta con Matthew Rhys

La nuova serie sarà ambientata nel 1932 a Los Angeles, negli anni della Grande depressione ma anche dell’esplosione del genere noir. Da noi dovrebbe andare in onda nel 2020 sui canali di Sky

Foto: Matthew Rhys è il nuovo Perry Mason  - Credit: © HBO

12 Novembre 2019 | 09:53 di Redazione Sorrisi

Per gli amanti della televisione il nome dell’avvocato Perry Mason è legato a quello di Raymond Burr: il grande attore canadese ha interpretato il celebre personaggio creato dallo scrittore Erle Stanley Gardner per nove stagioni tra il 1957 e il 1966 (un totale di 271 episodi!) per poi tornare a rivestire il ruolo in ben 26 film tv tra il 1985 e il 1993.

Un’eredità importante che oggi viene raccolta da Matthew Rhys: l’attore gallese, già star di “The Americans”, è sul set di una nuova serie targata Hbo (la più blasonata rete a pagamento americana) dedicata a Mason che vedremo il prossimo anno.

Il nuovo telefilm, però, ricorderà soprattutto le prime apparizioni sullo schermo del personaggio, quelle dei film con Warren William usciti negli Anni 30: sarà infatti ambientato nel 1932 a Los Angeles, negli anni della Grande depressione ma anche dell’esplosione del genere noir. Visto il recente accordo siglato tra Hbo e Sky, la serie da noi dovrebbe andare in onda nel 2020 proprio sui canali di Sky.