“Trapped”, un noir scandinavo. Da vedere su Netflix

Conflitti familiari si intrecciano a temi come il razzismo, l’omofobia e le migrazioni

29 Marzo 2023 alle 08:13

Si puo' vedere su

Se amate il noir scandinavo non potete fare a meno di guardare “Trapped”. Disponibile su Netflix, la serie è formata da tre stagioni (la terza si intitola “Entrapped”) e segue le indagini su altrettanti crimini commessi in Islanda. Siamo a Siglufjörður, un piccolo villaggio nell’estremo nord del Paese, circondato da montagne altissime e affacciato sui fiordi, in cui la neve intrappola (come da titolo) fisicamente e psicologicamente tutti, inclusi i colpevoli.

A cercare questi ultimi è una squadra di soli tre elementi, guidata da Andri (Ólafur Darri Ólafsson), sgualcito fuori e dentro, separato dalla moglie e con un rapporto conflittuale con la figlia, che si ritrova in quella cittadina di ritorno da Reykjavík, dove ha combinato qualcosa che gli ha stroncato la carriera. Con lui ci sono Hinrika, agente tosta e motivata, e l’indolente Asgier. Conflitti familiari si intrecciano a temi come il razzismo, l’omofobia e le migrazioni, e tutto è amplificato da una natura che la fa da padrona. Il consiglio è di seguirla in lingua originale con sottotitoli.

Seguici