Home TvSerie tv“Tredici 4”: trama, cast e personaggi

“Tredici 4”: trama, cast e personaggi

Il 5 giugno torna su Netflix, con la quarta ed ultima stagione, l’amato teen drama statunitense

Foto: Dylan Minnette nella quarta stagione di "Tredici"  - Credit: © Netflix

05 Giugno 2020 | 10:25 di Beatrice Mastromatteo

Ci sono una notizia buona ed una cattiva per i fan di "Tredici". La buona notizia è che il 5 giugno uscirà su Netflix la quarta stagione dell’amato teen drama scritto da Brian Yorkey e basato sull’omonimo romanzo di Jay Asher. La cattiva, invece, è che questa stagione sarà l’ultima. Iniziata con il suicidio della giovane Hannah Baker, "13 reasons why" (questo il titolo originale della serie), è proseguita seguendo le vicende degli studenti della Liberty High School, che devono convivere con la morte della loro compagna e con gli eventi da essa scatenata. Protagonista della serie è il giovane Clay Jensen, che si trova a dover fronteggiare - insieme ai suoi amici e compagni di scuola - problemi ben più grandi di lui. Sono tutti importanti e delicati i numerosi temi affrontati in questa serie, primo fra tutti il bullismo, ma anche l’adolescenza, il suicidio, l’omicidio, l’orientamento sessuale, la violenza e molto altro ancora. 

Dove eravamo rimasti

Al termine della terza stagione, un'altra perdita ha colpito la Liberty High School: Montgomery, giovane studente e promessa del football, viene infatti assassinato in carcere, dove si trova in seguito alla condanna per lo stupro di Tyler, un suo compagno di scuola. Clay e i suoi amici decidono allora di far ricadere su Montgomery, oramai scomparso, la colpa per la morte di Bryce. Quest’ultimo, in realtà, è stato ucciso da Alex, che lo aveva spinto in acqua in seguito a un’accesa discussione, durante la quale Bryce aveva confessato lo stupro di Hannah Baker e di altre ragazze. L’apparente serenità raggiunta dai protagonisti viene però turbata dal ritrovamento delle armi gettate in mare da Tyler, che le aveva acquistate durante il periodo di forte depressione da lui vissuto, a causa del bullismo di cui era vittima.

La trama

Nel trailer della quarta stagione vediamo Winston, un ragazzo che ha avuto una breve relazione con Montgomery, combattere per portare a galla la verità sulla morte di quest’ultimo e per scagionarlo dall’omicidio di Bryce. Inoltre, si scopre che Clay - in cura da uno specialista - sta nascondendo un segreto che rischia di mettere a repentaglio la sua salute mentale. Nell’anno del diploma, dunque, i protagonisti dovranno combattere ancora con il proprio passato, per l’ultima volta. A differenza delle stagioni precedenti, la quarta avrà però soltanto dieci episodi. 

Il trailer

Il cast e i personaggi

I protagonisti di quest’ultima stagione saranno gli stessi delle precedenti, ad eccezione di Hannah Baker (Katherine Langford), la cui figura - inizialmente al centro della storia - ha terminato il proprio ciclo nella seconda stagione. Ritroviamo dunque: Dylan Minnette nel ruolo del protagonista Clay Jensen; Grace Saif, che interpreta Ani Achola; Christian Navarro, ovvero l’amico di Clay Tony Padilla; Alisha Boe, alias Jessica Davis; Miles Heizer, interprete di Alex Stendall; Brandon Flynn, ovvero Justin Foley; Ross Butler, che presta il volto a Zach Dempsey ed infine Devin Druid, nei panni di Tyler Down.

Sembra che, attraverso dei flashback, torneranno però anche i personaggi oramai scomparsi di Bryce e Montgomery, interpretati rispettivamente da Justin Prentice e Timothy Granaderos. In questa quarta stagione vi saranno inoltre delle new entry, come Gary Sinise, che interpreterà il terapista di Clay e Jan Luis Castellanos, nei panni del nuovo capitano della squadra di football, che dovrà ritrovare la propria unità.