Home TvSerie tvTwitter, i fan piangono Cory Monteith

Twitter, i fan piangono Cory Monteith

A due anni dalla scomparsa dell'attore, i fan di Glee mantengono vivo il suo ricordo sui social network, ma anche la fidanzata di allora Lea Michele

Foto: Cory Monteith agli Emmy del 2010  - Credit: © Splashnews

13 Luglio 2015 | 17:20 di Manuela Puglisi

Sono passati due anni dalla scomparsa di Cory Monteith, l'attore che interpretava il quarterback Finn Hudson nella serie-musical Glee. Era il 13 luglio del 2013 quando l'attore, appena trentunenne, è stato trovato esanime nella sua stanza dell'hotel Fairmont Pacific Rim di Vancouver.

Nonostante sia andata in onda anche l'ultima puntata della serie che l'ha reso famoso e anche nella finzione i suoi compagni gli abbiano dato l'ultimo saluto, i fan non riescono proprio a dimenticarlo e l'hanno ricordato su Twitter con l'hashtag #2yearswithoutcory.
L'hashtag è tra i trending topic e i fan lo piangono in ogni forma, si affollano da ogni dove le foto, le scene di Glee e le frasi condivise sulle bacheche.

Come ogni anno, anche la fidanzata di allora Lea Michele ha pubblicato una sua foto, corredata da una didascalia commovente, con tanto di cuoricino annesso ?Oggi ricordiamo le risate e la gioia che hai portato nelle nostre vite ogni giorno. Ti pensiamo sempre e ti amiamo molto?. Su Facebook, stessa foto, ma un messaggio in prima persona "So che vorresti che oggi sorridessimo tutti. Quindi pensiamo a te e ricordiamo tutte le risate e la gioia che abbiamo condiviso. Sei sempre nel mio cuore, ti amo e mi manchi molto..."