Home TvSerie tv«Vanity Fair», appuntamento con la fiera delle vanità su laF dal 26 ottobre

«Vanity Fair», appuntamento con la fiera delle vanità su laF dal 26 ottobre

Il costume drama tratto dal romanzo di William Makepeace Thackeray - dai produttori di «Poldark» e «Victoria» - riporta Becky Sharp (Olivia Cooke) sul piccolo schermo

Foto: Il cast di «Vanity Fair»  - Credit: © Ufficio Stampa

26 Ottobre 2018 | 15:15 di Redazione Sorrisi

In esclusiva per l'Italia arriva su laF (canale Sky 135) «Vanity Fair – La fiera delle vanità», tratta dal grande classico di William Makepeace Thackeray. Sul piccolo schermo seguiremo le avventure dell'arrampicatrice sociale Becky Sharp che ha qui il volto di Olivia Cooke. L'appuntamento con i sette episodi da 60 minuti ciascuno è a partire da venerdì 26 ottobre alle 21.10.

I produttori di questo costume drama sono gli stessi di grandi successi come «Victoria» e «Poldark», la sceneggiatura è a cura di Gwyneth Hughes (candidata ai Golden Globe con «Five Days»), per la regia di James Strong. Un classico senza tempi, scritto nel 1847 e ambientato in epoca napoleonica, è qui riadattato per la televisione anche con l'aiuto di una colonna sonora in cui figurano da «Material Girl» di Madonna a «White Flag» di Bishop Briggs.

Oltre alla protagonista Olivia Cooke («Bates Motel», «Ready Player One», il cast è composto di giovani star, ma anche leggende della tv e del teatro. Claudia Jessie interpreta l'aristocratica Amelia, caratterialmente l'opposto di Becky, e Tom Bateman è il Capitano Rawdon Crawley. Charlie Rowe è George Osborne, promesso sposo di Amelia, mentre Johnny Flynn è William Dobblin che la ama segretamente. Michael Palin presta il volto al narratore (lo stesso Thackeray), Simon Russell Beale è l'anziano padre di Amelia, John Sedley; Martin Clunes quello di Rawdon, Sir Pitt Crawley; Frances de la Tour è la ricca zia Matilda Crawley e Suranne Jones è Miss Pinkerton, direttrice dell'Istituto per signorine frequentato da Becky e Amelia.