“Warrio
r”, la serie tv tratta dagli scritti inediti di Bruce Lee

Dal 15 luglio, ogni lunedì su Sky Atlantic, il nuovo "kung-fu drama" ispirato agli scritti della leggenda delle arti marziali che ha visto la luce grazie alla figlia Shannon e a Justin Lin, regista della saga di Fast & Furious

Andrew Koji interpreta il protagonista Ah Sahm
15 Luglio 2019 alle 16:03

È un sogno divenuto realtà. “Warrior”, nuova serie action ispirata agli scritti della leggenda delle arti marziali Bruce Lee, va in onda dal 15 luglio, ogni lunedì alle ore 21.15 su Sky Atlantic.

La compianta star delle arti marziali aveva scritto a mano un soggetto da cui trarre una serie tv a metà fra action e denuncia sociale, sulla condizione degli immigrati cinesi in America. Durante la sua vita Bruce Lee non riuscì a portare a termine il suo progetto, che ha recentemente visto la luce grazie a sua figlia Shannon, unica erede dopo la scomparsa del fratello Brandon, ferito a morte in un incidente sul set de “Il Corvo”. Una volta entrata in possesso dell’archivio del padre nei primi anni 2000, cominciò a pensare di sviluppare quella serie tv a lungo desiderata da Lee.


La donna si è rivolta a Justin Lin (regista del franchise “Fast & Furious”) e insieme i due hanno finalmente realizzato il progetto del padre che si sviluppa in dieci episodi e racconta la storia di Ah Sahm, giovane immigrato dalla Cina negli Stati Uniti, un talento delle arti marziali che in poco tempo diventa l'uomo di fiducia di una delle tong (le famiglia cinesi dedite al crimine organizzato) più potenti della Chinatown di San Francisco (completamente ricostruita in Sudafrica, a Cape Town).

“Warrior” è un “kung-fu drama” che racconta il mondo senza scrupoli della San Francisco di fine 1800, trattando anche temi quali corruzione, xenofobia, violenza e intolleranza, attuali oggi come negli anni Settanta, quando Bruce Lee scrisse le pagine da cui prende spunto la serie.

TRAMA


La serie è ambientata durante la Tong War nella Chinatown di San Francisco nella seconda metà del XIX secolo, dove vi arriva Ah Sahm (Andrew Koji), un prodigio delle arti marziali che emigra dalla Cina agli Stati Uniti in cerca della sorella scomparsa tempo addietro in circostanze misteriose. Ben presto il ragazzo si troverà invischiato nelle attività criminali di una delle gang del posto, la Hop Wei, nota come una delle famiglie del crimine organizzato cinese e di cui diventerà sicario.

TRAILER


CAST E PERSONAGGI


Andrew Koji (“Fast & Furious 6”) interpreta il protagonista Ah Sahm. Nel cast ci sono tanti volti noti di serie tv e film diretti dal regista di “Warrior”: Kieran Bew (“The Street”), Olivia Cheng (“Marco Polo”), Dianne Doan (“Vikings”), Dean Jagger (“Il Trono di Spade”), Langley Kirkwood (“Invictus – L’invincibile”), Hoon Lee (“Banshee – La città del male)”, Christian McKay (“Io e Orson Welles”), Joe Taslim (“Fast & Furious 6”), Jason Tobin (“The Fast & the Furious: Tokyo Drift”), Joanna Vanderham (“The Paradise”), Tom Weston-Jones (“Copper”) e Perry Yung (“The Knick”).

Seguici