Home TvSerie tv«Watchmen»: debutta su Sky la nuova serie di Damon Lindelof

«Watchmen»: debutta su Sky la nuova serie di Damon Lindelof

Su Sky Atlantic la serie HBO ispirata alla rivoluzionaria graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons. Cast, trama e trailer originale

Foto: Don Johnson in "Watchmen"  - Credit: © Hbo

20 Ottobre 2019 | 12:32 di Lorenzo Di Palma

Ci sono voluti due anni dall’annuncio, ma finalmente debutterà in contemporanea con gli Usa, il 21 ottobre su Sky Atlantic alle 3 della notte fra domenica e lunedì, per essere poi riproposto in prima serata e dalla settimana successiva nella versione in italiano, Watchmen, la nuova serie firmata da Damon Lindelof (già dietro al successo di Lost e The Leftovers) e ispirata all'omonima, rivoluzionaria graphic novel della DC Comics creata da Alan Moore e Dave Gibbons.

La serie targata HBO schiera un autore di culto, un materiale di partenza con generazioni e generazioni di fan e un cast stellare guidato da due premi Oscar come Regina King e Jeremy Irons che vede anche la presenza di Robert Redford, Don Johnson, Jean Smart, Tim Blake, Louis Gossett Jr., Yahya Abdul-Mateen II, Tom Mison, Sara Vickers, Andrew Howard, Jacob Ming-Trent e Dylan Schombing.

La storia inedita della serie tv prende solo le mosse da quella raccontata da Alan Moore nel 1986, pur rimanendo nel medesimo universo narrativo, seguendo un gruppo di “supereroi” estremamente umani, alle prese con problemi personali e questioni etiche, qualche decennio dopo le avventure del Dottor Manhattan e degli altri controversi supereroi del fumetto. In un mondo all’apparenza simile al nostro ma che non potrebbe essere più diverso, in cui l’America ha vinto la Guerra in Vietnam e Robert Redford è Presidente degli Stati Uniti eletto nel 1992 e ancora in carica.

Tre anni dopo la cosiddetta Notte Bianca - un sanguinoso attacco ideato e messo a segno dai suprematisti bianchi contro le forze dell’ordine e le loro famiglie - i poliziotti sono costretti a coprirsi il volto con delle bandane gialle per proteggere la loro identità, mentre il Settimo Cavalleria, il gruppo terroristico dietro la strage i cui membri indossano maschere raffiguranti le “macchie” di Rorschach, vive nascosto nell’ombra.

Legati da quel tragico avvenimento, Angela Abar (Regina King) e Judd Crawford, il capo della polizia di Tulsa interpretato da Don Johnson, uniranno le forze per investigare su una sparatoria che potrebbe preludere a una nuova ondata di attacchi ad opera dei suprematisti. Intanto, Laurie Blake (Jean Smart), fredda e distaccata agente dell'FBI dal passato glorioso, arriva in città per indagare su un altro macabro caso di omicidio.

La colonna sonora è a cura di Trent Reznor e Atticus Ross, entrambi Oscar per The Social Network.

il trailer