Home TvSerie tvYou, tutto quello che sappiamo sulla seconda stagione

You, tutto quello che sappiamo sulla seconda stagione

Arrivata al successo su Netflix, la serie con Penn Badgley (Gossip Girl) nei panni di un'inquietante bibliotecario tornerà con una seconda stagione. Ecco cosa sappiamo di trama, cast e ambientazione

 - Credit: © Netflix

13 Febbraio 2019 | 16:44 di Cecilia Uzzo

Le apparenze possono ingannare, anche tanto, al punto di rivelare soprese del tutto inaspettate. Questo vale più che mai per la serie You, da tutti i punti di vista. Dopo il debutto in sordina sul canale statunitense Lifetime, infatti, il thriller è stato acquistato da Netflix, che l’ha poi distribuito dallo scorso dicembre. Per una strana legge del contrappasso, You ha poi spopolato, infatti è già stata rinnovata per una seconda stagione, che dovrebbe arrivare entro fine anno. Il successo “a scoppio ritardato” si coniuga perfettamente con quello che sembra la storia stessa, quella d’amore di Joe per Beck. Una storia d’amore, sì, ma profondamente malato: Joe Goldberg è un affascinante libraio e apparentemente il classico bravo
ragazzo sensibile, colto, premuroso e inguaribilmente romantico, pronto a lottare per conquistare e difendere la propria amata da tutto e da tutti. Peccato che al di là dell’apparenza, Joe sia un pericoloso stalker e che per conquistare e mantenere il possesso della ragazza dei suoi desideri sia disposto a un’escalation di crimini che vengono però narrati dalla prospettiva di Joe, convinto di essere l’ultimo dei romantici. Dopo la prima stagione, che termina con una conclusione potenzialmente definitiva, sono in lavorazione i nuovi episodi: ecco quello che sappiamo su You 2.

Dai romanzi alla serie tv

La prima stagione di You era l’adattamento televisivo all’omonimo romanzo di Caroline Kepnes del 2014, bestseller negli Stati Uniti. Due anni dopo, la stessa autrice ha pubblicato anche un altro romanzo, intitolato Hidden Bodies, che riprende la storia di Joe, spostando l’azione da New York a Los Angeles, dettaglio da cui viene sviluppata anche la seconda stagione di You. Gli sceneggiatori Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Supergirl, Legends of Tomorrow) e Sera Gamble (Supernatural, The Magicians) hanno però preso una licenza poetica rispetto al primo romanzo, modificando la sorte di uno dei personaggi, che dunque tornerà nei nuovi episodi.

Nel primo romanzo, infatti, risulta che Candace, ex fidanzata di Joe, sia stata uccisa dal disturbato fidanzato e così sembra anche per tutta la prima stagione, in cui Candace appare come un sorta di fantasma con cui Joe si confronta rispetto al suo comportamento nei confronti di Beck, la nuova preda e vittima dello stalker. Nell’ultimo episodio, tuttavia, arriva la sorpresa: per lo stupore degli spettatori e dello stesso Joe, Candace è viva e vegeta e sembra anche decisa a chiudere il conto con l’ex fidanzato. La showrunner Sera Gamble ha raccontato che la decisione di modificare la storia del personaggio rispetto al libro è stata presa proprio per garantire il colpo di scena e la possibilità di sviluppare una nuova storia nella seconda stagione: «A un certo punto ci siamo resi conto che tutti credevano che Candace fosse morta. Un bel twist quindi farla tornare alla fine e anche nella seconda stagione di You. Per lei abbiamo davvero un sacco di idee». Inutile dire che il personaggio di Candace, non solo tornerà nei nuovi episodi, ma avrà anche una sorta di promozione, acquistando maggiore incisività nella storia di Joe, come ha anticipato Greg Berlanti, l'altro showrunner: «Lasciarla viva è un ottimo modo per aprire diverse opzioni per il secondo capitolo. Scuoterà Joe con la sua presenza e lo influenzerà parecchio, decretandone le mosse».

Il cast di You 2, tra conferme e novità

Oltre a Ambyr Childers, interprete di Candace, nella seconda stagione di You non potrà certo mancare il protagonista Penn Bagdley, che ha definitivamente smesso i panni del Dan Humphrey di Gossip Girl per calarsi perfettamente in quelli di Joe Goldberg, il ragazzo della porta accanto che nasconde l’anima di un pericoloso stalker. Naturalmente nei nuovi episodi non ci sarà invece Elizabeth Lail, dal momento che la sua Guinevere Beck, aspirante scrittrice e arrampicatrice sociale, viene uccisa dal fidanzato Joe alla fine della prima stagione (come nel libro). Per lo stesso motivo non tornerà Shay Mitchell: l’attrice, già vista nel telefilm Pretty Little Liars e recentemente protagonista dell’horror L’esorcismo di Hanna Grace, interpretava la migliore amica di Beck, Peach Salinger, a sua volta eliminata da Joe, di cui era la principale antagonista. Non è ancora ufficiale, ma potremmo rivedere invece altre due amiche di Beck, le it-girls Lynn e Annika (Nicole King e Kathryn Gallagher) e l’assistente della libreria Ethan (Zach Cherry). A coprire il ruolo della nuova vittima delle attenzioni di Joe ci sarà Victoria Pedretti, la star di un’altra serie Netflix, Hill House. L’attrice interpreta Love Quinn, un’aspirante chef che lavora in un supermercato di lusso. A differenza di Beck, la ragazza è totalmente estranea al mondo dei social network e concentrata sulla vita reale. Quando incontra Joe, sta vivendo un lutto e, dicono le anticipazioni, questo sentimento la porta a sentire una connessione con il misterioso giovane. La nuova stagione punta su molte novità del cast, tra cui il fratello di Love Quinn, Forty (James Scully, visto in Heaters), il gestore del negozio dove lavora la ragazza, Calvin, interpretato da Adwin Brown (Heathers), e Jenna Ortega (Jane the Virgin) cioè Ellie, un'adolescente cresciuta troppo velocemente. Anche Robin Lord Taylor, conosciuto nel ruolo del criminale Pinguino nella serie Gotham, è entrato nel cast di You 2, in cui è Will, di cui si sa solo che è un uomo premuroso, simpatico e molto intelligente e che si ritrova coinvolto in una brutta situazione.

You 2, dalla “grande mela” lo stalker va nella “città degli angeli”

«Joe Goldberg arriva ad LA ed è un irriducibile newyorkese, perciò non posso dire che giungerà in città e si innamorerà all’istante del luogo. Almeno non a prima vista, non è proprio il tipo di città che fa per Joe»: con queste parole la showrunner Sera Gamble ha anticipato il trasferimento del protagonista e della storia da New York, in cui era ambientata la prima stagione, a Los Angeles. Pare che nel trasferimento del protagonista Love Quinn giochi un ruolo centrale, ma non si conoscono ulteriori dettagli. A Los Angeles Joe dovrebbe invece ritrovare Paco (Luca Padovan), il suo piccolo vicino di casa di Joe, che alla fine della prima stagione era partito con sua madre (Victoria Cartagena), dopo l’eliminazione del patrigno.

Il fascino del male, le polemiche

Il successo di You è arrivato quando la serie è approdata su Netflix e dalla piattaforma streaming il personaggio di Joe ha raggiunto un livello di popolarità sui social che ha preoccupato il suo interprete. L’attore Penn Badgley si è ritrovato a rispondere su Twitter a numerose dichiarazioni da parte di ammiratrici del protagonista, infatuate dagli aspetti romantici del giovane. Badgley ha sottolineato che Joe è un serial killer, uno stalker, dunque una persona pericolosa, più che un tenero cavaliere. Perfino la star di Stranger Things Millie Bobbie Brown ha dovuto ritrattare un primo commento entusiastico su Joe, di cui aveva scritto: «Ok, è uno stalker, ma la ama». La risposta definitiva l’ha data lo stesso Badgley, che ha commentato il Tweet di un utente spaventato dalla romanticizzazione del suo personaggio: «Ben detto. Questa è tutta la motivazione che mi serviva per andare avanti con la seconda stagione».