Home TvSoapA “Beautiful” è tornata Taylor, la folle dottoressa interpretata da Hunter Tylo!

A “Beautiful” è tornata Taylor, la folle dottoressa interpretata da Hunter Tylo!

L’ultima volta l’abbiamo vista un anno fa, quando ha sparato a Bill. Ma da questa settimana rientra definitivamente in scena

Foto: Hunter Tylo interpreta Taylor Hayes in "Beautiful"

24 Ottobre 2019 | 09:05 di Valeria Verri

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Beautiful

L’ultima volta l’abbiamo vista a "Beautiful" un anno fa, quando ha sparato a Bill (Don Diamont). Ma da questa settimana Taylor, interpretata da Hunter Tylo, rientra definitivamente in scena. In apparenza è guarita dalle sue psicosi ed è intenzionata a stare accanto alla figlia Steffy (Jacqueline MacInnes Wood). Tuttavia le basterà davvero poco per perdere il suo fragile equilibrio e tornare a essere la super cattiva che tutti conosciamo. Prepariamoci!

Fin dalla sua prima apparizione quasi trent’anni fa, Taylor Hayes ha affrontato tragedie e sfortune. Entra nella soap come rivale di Brooke (Katherine Kelly Lang). È un medico di successo, ma soprattutto la donna destinata a far perdere la testa al rampante Ridge (Ronn Moss). Da subito si creano due fazioni: una a favore di Brooke, l’altra di sfegatati fan di Taylor, anche grazie alla sua bellezza straordinaria.

Ma col passare del tempo si ritrova sull’orlo di una crisi di nervi, trasformandosi in una vera bomba a orologeria. Infatti, con lei gli autori di Beautiful non sono stati generosi. Dopo il primo matrimonio con Ridge, Taylor rimane vittima di un incidente aereo. In realtà viene salvata dal principe Omar (Kabir Bedi) che la porta con sé in Marocco e la sposa. Quando ricompare a Los Angeles, anni dopo, quasi subito riconquista l’amore di Ridge: prima nasce Thomas, poi le gemelle Steffy e Phoebe. Così i due si risposano, ma dura poco. Infatti Taylor muore tra le braccia del suo amato dopo essersi presa una pallottola destinata a Brooke.

Nelle soap, però, tutto può succedere e rieccola più in forma che mai nel 2005: è stata nuovamente salvata da Omar. Ridge è sposato con Brooke, ma poiché Taylor è viva, di fatto il matrimonio è nullo. E i due ritornano insieme. Ma anche stavolta finisce. A mettersi di traverso c’è Hector Ramirez (Lorenzo Lamas), con cui ha un breve flirt. Questo la allontana forse per sempre da Ridge. È qui che l’equilibrio di Taylor inizia a vacillare e, mentre è sotto l’influsso dell’alcol, uccide la moglie di Thorne, Darla (Schae Harrison). Quindi avvia una poco opportuna relazione proprio con Thorne, che finisce quando lui scopre la verità sull’incidente, e in seguito si innamora di Eric (John McCook), appena rimasto vedovo. Ma a questo punto Taylor ha già perso il fascino degli inizi. La determinata dolcezza degli Anni 90 ha lasciato posto a una maschera tragica. E tutto lascia supporre che l’ultima deriva sia già dietro l’angolo.