Home TvSoap“Beautiful”, le anticipazioni: il caso del quadro distrutto

“Beautiful”, le anticipazioni: il caso del quadro distrutto

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 28 settembre al 4 ottobre su Canale 5 (da lun. a sab. ore 13.40, dom. ore 14)

27 Settembre 2019 | 14:20 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 28 settembre al 4 ottobre

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Beautiful

Il ritratto di Stephanie è sempre stato un’inquietante ossessione per Quinn (Rena Sofer). A tal punto che la donna è riuscita a convincere Eric (John McCook), dopo averla sposata, ad appendere il suo ritratto sul caminetto di Villa Forrester al posto di quello dell’inarrivabile defunta consorte. Ora però Pam (Alley Mills), sorella di Stephanie e promessa sposa della guardia giurata Charlie Webber (Dick Christie), ha chiesto e ottenuto di celebrare il suo matrimonio in villa. E, almeno per questa occasione, vorrebbe che il ritratto dell’amata sorella tornasse al suo posto. Naturalmente Quinn non ha nessuna intenzione di dargliela vinta e, anzi, prende in giro la rivale davanti a Charlie, dandole della pazza. Lo scontro è ormai inevitabile e così le due donne finiscono per accapigliarsi nel salone di Villa Forrester. L’obiettivo? Cercare di strapparsi dalle mani la preziosa tela. Ovviamente la situazione degenera in fretta e Quinn finisce per sfondare irrimediabilmente il quadro con un calcio. Ora l’ira di Eric sta per abbattersi su di lei. Infatti, nonostante le nuove nozze, sappiamo quanto il patriarca della famiglia Forrester sia ancora profondamente legato a Stephanie...

Vacanze hawaiane

Brindisi agli ultimi giorni di vacanza per Ingo Rademacher, i figli Pohaku Zen, Peanur Kai e la moglie Ehiku. L’attore che interpreta Thorne di Beautiful trascorre con la famiglia tutte le estati alla Hawaii, terra natale della moglie, dove la coppia ha anche un’azienda che produce articoli sportivi. Per tutti, però, è giunta l’ora di rientrare a Los Angeles. Ingo, infatti, deve tornare sul set per le riprese di General Hospital, di cui è nuovo protagonista.