Home TvSoap“Beautiful”, le anticipazioni: rompere il silenzio

“Beautiful”, le anticipazioni: rompere il silenzio

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 26 settembre al 2 ottobre su Canale 5 (da lun. a sab. ore 13.40, dom. ore 14.05)

25 Settembre 2020 | 14:49 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Beautiful"

Sono mesi che Flo (Katrina Bowden) porta il peso del segreto sulla “vendita” della neonata Beth. È soprattutto sua madre Shauna (Denise Richards) che le chiede di non rivelarlo: se Flo dicesse la verità, teme che lei e la figlia perderebbero lo status sociale appena acquisito e verrebbero cacciate dalla famiglia Logan. Non che Flo non abbia paura: non vuole perdere Wyatt (Darin Brooks) di cui è innamorata… Però sente che ora non può più tacere. È certa che perderà il lavoro e, probabilmente, la libertà, ma ne varrà la pena. Si pentirebbe per sempre di aver permesso una simile aberrazione e sa che starà meglio solo quando potrà ridare Beth ai suoi genitori. Proprio mentre sta per rivelare tutto a Wyatt, li raggiunge Liam (Scott Clifton) che si scaglia contro di lei accusandola di avere mentito fin dall’inizio e di non essere mai stata incinta. Tra le lacrime, davanti a un incredulo Wyatt, Flo vuota il sacco e ammette che Beth non è morta: lei e Phoebe, la bimba adottata da Steffy (Jacqueline MacInnes Wood), sono la stessa persona. E la vera madre della piccola è Hope (Annika Noelle), come ha già rivelato Douglas (Henry Joseph Samiri).

I Diamont in trasferta

Diretti dalla California a South Bend, in Indiana, per assistere alla prima partita del figlio Luca nei Blue Devils, la squadra di football americano dell’Università di Duke, Don Diamont e la moglie Cindy hanno fatto tappa a Chicago, dove si sono concessi una romantica cenetta a due. Il giorno dopo si sono trasformati in tifosi nel Notre Dame Stadium: purtroppo la squadra di casa, quella dell’Università di Notre Dame, ha battuto 27-13 quella di Luca.