“Daydreamer – Le ali del sogno”, la trama del 7 gennaio 2021

Ecco che cosa succede nelle nuove puntate della soap turca di Canale 5

Daydreamer - Sanem (Demet Özdemir) e Can (Can Yaman)  Credit: © Mediaset
3 Gennaio 2021 alle 21:03

La trama di “Daydreamer - Le ali del sogno”, la soap turca in onda su Canale 5 giovedì 7 gennaio in prima serata.

Giovedì 7 gennaio (ore 21.20)

Polen propone a Can di trasferirsi, per lavorare nei Balcani. Can accetta provocando la disperazione di Sanem, che, rimpianta da tutti i colleghi, compresi Deren e la signora Huma, si licenzia dall'agenzia. Subito dopo viene investita da un'auto alla cui guida c'è Yigit, che la accompagna in ospedale e la assiste tutto il tempo. Sanem viene dimessa il giorno stesso e Yigit la accompagna anche a casa, provocando la gelosia di Can. Intanto Mevkibe si scontra con Nihat, contestandogli un negozio "artificiale" a fronte del suo biologico. Muzaffer mostra a Mevkibe dei manifesti in cui entrambi appaiono come "testimonial" del loro negozio bio. Sia pure sollecitata più volte, anche da Can, a rimanere in agenzia, Sanem non recede dal suo proposito di licenziarsi.

Yigyt, il ragazzo che ha investito Sanem e che sembra molto interessato a lei, la accompagna a casa in macchina e le chiede il numero di telefono. Leyla che era con loro, scendendo fa cadere il diario di Sanem, che rimane in macchina di Yigit. Sanem, per non far preoccupare i genitori non dice nulla dell'incidente, ma Guliz, per sincerarsi delle sue condizioni, va a trovarla e senza volerlo, mette al corrente Mevkibe e Nihat della situazione. Sanem, riceve un telefonata da Yigit, che le dice di aver trovato il suo diario e di non essere riuscito a resiste alla tentazione di leggerlo e le fa i complimenti per la sua facilità di scrittura esortandola a continuare a scrivere, offrendole anche il suo aiuto in veste di editore. Sanem pur essendo lusingata dai complimenti di Yigit non riesce a essere felice perché le manca Can. Da parte sua Can, che era in procinto di partire per i Balcani, parlando con sua madre e alla presenza di Emre e Polen, rimanda la sua partenza.

Il lancio della campagna per Red Mode è alle porte e alla Friki Harika si fanno gli straordinari per consentire il perfetto svolgimento della serata. Sanem è immersa nel lavoro, quando riceve la telefonata di Yigit che, con la scusa di restituirle il diario non solo le propone un lavoro presso la casa editrice che sta fondando, ma la sprona a scrivere il suo romanzo. Il giovane, infatti, non ha potuto fare a meno di leggere alcune pagine scritte da lei trovandole avvincenti. Ma l'interesse dimostrato per Sanem non fa che inasprire la gelosia di Can. Sanem ne approfitta per convincerlo subdolamente a non partire. Le nuove opportunità di lavoro non finiscono qui, Muzaffer ha appena ideato un sistema economico grazie al quale riuscirà a promuovere i prodotti biologici del marchio Mammina e guadagnare esponenzialmente.

Seguici