Home TvSoapFederica Girardello, Nicoletta in “Il Paradiso delle Signore”: «Milano, sono tornata!»

Federica Girardello, Nicoletta in “Il Paradiso delle Signore”: «Milano, sono tornata!»

Prepariamoci a forti emozioni nelle prossime puntate della soap perché torna d’attualità uno degli amori più “amati” dagli spettatori

Foto: Federica Girardello

02 Ottobre 2020 | 8:27 di Enrico Casarini

Una cosa così, nei primi Anni 60, avrebbe scatenato le chiacchiere di tutta Milano: Nicoletta (Federica Girardello) lascia il dottor Diamante (Michele Cesari), prende la figlioletta Margherita, parte da Bari e torna a casa… E proprio nei giorni in cui il suo grande amore Riccardo Gualtieri (Enrico Oetiker) sta per sposare Ludovica Brancia di Montalto (Giulia Arena)! Prepariamoci a forti emozioni, dunque, nelle prossime puntate di "Il Paradiso delle Signore", perché torna d’attualità uno degli amori più “amati” dagli spettatori. Ne abbiamo parlato con la protagonista, Federica Girardello.

Che ritorno sarà?
«Notturno e agitato. E la tensione sarà realistica, perché sul set la bimba che interpreta Margherita era un po’ agitata, così tutto è stato davvero concitato».

Andiamo al punto: vedremo un grande abbraccio con Riccardo?
«Eh, Riccardo cova un risentimento, sente di aver subito una grande ingiustizia e quindi… Mi piace pensare al fatto che il pubblico, che in questo caso sa più cose dei personaggi, sarà lì a dire: “Digli tutto, Nicoletta! Parlagli!”».

Le nozze, poi. Cosa farà Nicoletta?
«Lo capiremo in una scena molto commovente in cui si confronterà con sua madre Silvia».

Nicoletta torna perché è sconfitta o perché ha la forza di voler cominciare una nuova vita?
«Di certo è sconfitta. Aveva fatto la scelta coraggiosa di andare a Bari per proteggere la figlia (e anche un po’ Riccardo…), ma alla fine non ce l’ha più fatta. Però c’è una gran forza nel dire: “Questa vita non la sopporto. Rischio di nuovo tutto e me ne vado”».

Che cos’ha fatto lei, Federica, nel periodo in cui non l’abbiamo vista recitare nel Paradiso?
«Ho fatto teatro con la “Accademia Lorenzo Da Ponte” di Vittorio Veneto (TV), la mia città, ma mi sono sempre tenuta in contatto con i colleghi, gli autori e tutto il mondo che gira intorno al Paradiso: oltre il lavoro, c’è davvero tanta amicizia».