Home TvSoap“Il paradiso delle signore” chiude, dal 27 aprile le repliche

“Il paradiso delle signore” chiude, dal 27 aprile le repliche

Si tratta solo di una pausa, su Rai1 il 24 aprile l'ultima puntata della seconda stagione del daily

15 Aprile 2020 | 12:14 di Redazione Sorrisi

Quello di venerdì 24 aprile sarà l’ultimo episodio del “Il paradiso delle signore daily” che, a causa dell’emergenza Coronavirus in Italia, chiude in anticipo la seconda stagione. Andranno quindi in onda, per ora, solo 135 delle 160 puntate inizialmente previste. Niente paura, però, si tratta solamente di una pausa e a partire dal 27 aprile su Rai1 arrivano le repliche.

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Il Paradiso delle signore"

Passata l’emergenza, i protagonisti saranno pronti a tornare nelle case degli italiani. Si ferma la messa in onda, ma non l’attività degli autori, già al lavoro per dare il via il prima possibile alla terza stagione. Intanto, non ci resta che goderci l’ultimo episodio in cui, in quello che si spera possa essere un parallelismo, si racconta la Liberazione di Milano del 1945. Dopo settimane di coprifuoco, le finestre si illuminarono e i cittadini si riversarono nelle strade della città.

Così Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, ha commentato la chiusura in una nota ufficiale: «È una bella Italia quella che racconta e continuerà a raccontare "Il paradiso delle signore". Le donne e gli uomini di un Paese forte di sé, proiettato in avanti e aperto alla speranza. In questa serie il pubblico ha trovato un luogo del desiderio, nella sua ricchezza ed energia, e vi si è rispecchiato. Ed è stata una felice conferma dell’ispirazione che sempre anima il nostro lavoro: trovare una sintonia con chi ci guarda, tradurre in una narrazione il bisogno di un immaginario radicato nella contemporaneità, anche quando torna indietro nel tempo e vi ritrova come nel Paradiso lo slancio e la voglia di crescere e migliorare. Vogliamo rassicurare gli spettatori, Il paradiso delle signore si prende solo una pausa dettata dalle necessità dell’oggi. La scrittura continua e Rai Fiction, il produttore i registi, gli attori, non vediamo l’ora di riportare nelle case i personaggi che il pubblico ha così felicemente accolto».

«È molto importante per tutti noi interpreti, autori, registi e tecnici, aver condiviso con il pubblico il nostro lavoro» - dichiara Giannandrea Pecorelli, produttore Aurora Tv - «E in questo ultimo difficilissimo periodo ancora di più. Ci stiamo impegnando tutti, anche noi, per tornare presto a riprendere le nostre vite, a sorridere e ad abbracciarci. Con ancora più amore»