Home TvSoap«Il segreto», le anticipazioni: in guerra per amore

«Il segreto», le anticipazioni: in guerra per amore

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 20 al 26 ottobre su Canale 5 (da lun. a ven. ore 16.20, sab. ore 15.10) e su Rete 4 (mercoledì ore 21.25)

19 Ottobre 2018 | 15:47 di Gabriella Persiano

Prudencio (José Milan) è nervoso perché Julieta (Claudia Galan) non si decide a consumare il matrimonio. A nulla serve la strategia di Donna Francisca (Maria Bouzas) per calmarlo. La Montenegro, infatti, ordina a Nazaria (Cayetana Cabezas) di sedurre Ortega per sopperire alle mancanze della moglie. La donna accetta solamente perché la Montenegro la minaccia di raccontare a tutti il suo passato da prostituta. Prudencio non rifiuta le avances della cameriera, ma non rinuncia ugualmente a fare pressioni sulla giovane moglie. Fino ad arrivare al peggio. Infuriato con Julieta, tenta di violentarla, ma la donna si difende con tutte le sue forze. Per evitare il peggio, lo colpisce con un posacenere e scappa dalla Casona lasciandolo a terra sanguinante. In realtà Prudencio si riprende subito, ma di Julieta non vi è traccia. La donna si è rifugiata nel bosco con l’intenzione di non tornare mai più, ma a trovarla sarà nientemeno che Saul (Ruben Bernal). I due si baciano e a questo punto i due fratelli arrivano all’ennesimo scontro...

• «Il segreto»: trame e anticipazioni

Il riassunto della scorsa settimana (dal 13 al 19 ottobre)

Nazaria sorprende Julieta mentre fa le valigie e la convince a rimanere a Puente Viejo. Nicolas, in procinto di essere giustiziato per la morte di Tomas Perez de Ayala, viene liberato da alcuni uomini incappucciati. Prudencio confessa a Francisca di non aver ancora consumato il matrimonio con Julieta. Dolores sposa Tiburcio nonostante le rimostranze della suocera. Raimundo si rende conto di quanto stia soffrendo Saul a causa del matrimonio tra Julieta e Prudencio. Irene va a vivere con Severo per occuparsi del piccolo Carmelito.

Le anticipazioni dal 20 al 26 ottobre

Nicolas riesce a sfuggire al suo destino e scappa lasciando per sempre Puente Viejo e i suoi cari.

Carmelo accoglie il generale Perez de Ayala, giunto in paese per accusare gli abitanti di aver aiutato Nicolas a scappare.

Severo  si arrabbia con Irene perché la donna ha riempito la casa di fiori, simbolo di felicità ed allegria. Infatti secondo Santacruz non potrà mai più esserci in casa sua dopo la morte di Candela.

Francisca riceve la visita di Perez de Ayala e gli assicura il suo appoggio.