Home TvSoapRoberto Alpi debutta in “Il Paradiso delle signore”

Roberto Alpi debutta in “Il Paradiso delle signore”

Un altro volto storico entra nel cast della soap di Rai1 e lo vedremo a dicembre. Lo ricordiamo, tra gli altri ruoli, come Ettore Ferri in "CentoVetrine"

Foto: Roberto Alpi

28 Novembre 2019 | 11:06 di Tiziana Lupi

Un altro volto storico delle soap entra nel cast di "Il Paradiso delle signore", e lo vedremo a dicembre. Si tratta di Roberto Alpi, che ricordiamo, tra gli altri ruoli, come Ettore Ferri in "CentoVetrine". Stavolta indossa i panni di Achille Ravasi, conoscente della famiglia Guarnieri e spasimante di Adelaide (Vanessa Gravina). «Da subito cerca di conquistare la fiducia della Contessa, mettendola in guardia da Umberto (Roberto Farnesi), suo vecchio rivale» ci dice l’attore.

A "Il Paradiso delle signore" ha ritrovato molti amici, come Farnesi, Gravina e Pietro Genuardi.
«Siamo gli specialisti delle soap! Se fossimo nell’Esercito saremmo i guastatori, i militari specializzati nell’attacco. A parte gli scherzi, è stato bello ritrovarsi: ai tempi di "CentoVetrine" abbiamo condiviso un pezzo di vita».

"CentoVetrine", "Incantesimo", "Un posto al sole": quale tra le soap che ha interpretato le è rimasta nel cuore?
«Direi "CentoVetrine". Per il personaggio di Ettore ancora mi fermano. Spesso si tratta di trentenni che all’epoca tornavano da scuola e dovevano pagare la tassa guardando la soap all’ora di pranzo con la mamma (ride)».

Lei mancava dalla tv da un paio di anni: come mai ha deciso di tornare proprio con "Il Paradiso delle signore"?
«Perché è un bel prodotto, pulito. E alla gente piace, si crea una fidelizzazione con il pubblico che ora, grazie ai social, può esprimere in tempo reale il suo gradimento per un personaggio».

È vero che è stato contattato per partecipare a un reality e ha declinato la proposta?
«Sì. Ero così poco interessato che non ricordo quale reality fosse. La verità è che sono programmi che non guardo e non vedo perché dovrei andarci».