“Segreti di famiglia”, la trama della puntata del 23 giugno

Cosa succederà nella nuova soap turca ricca di misteri?

“Segreti di famiglia” - Çınar (Arda Anarat)  Credit: © Mediaset
22 Giugno 2024 alle 10:30

La trama della puntata di “Segreti di famiglia”, la soap turca vincitrice di un Emmy che mescola il poliziesco al drammatico, il thriller psicologico al “legal drama”, in onda domenica 23 giugno su Canale 5 in prima serata.

Domenica 23 giugno

Ceylin è sconvolta dalla notizia che la vittima dell'omicidio è sua sorella Inci. Dopo il confronto con Cinar, Ilgaz tenta di consolarla, ma lei lo respinge e torna in sè solo grazie alla telefonata della madre, Gul, che la aspetta alla stazione di polizia per identificare il corpo. Vedendo la figlia morta, Gul entra in fase di negazione del lutto e non la riconosce. Ma la preoccupazione di Ceylin nei confronti della madre viene distratta dall'arrivo di un messaggio di Inci dall'università. Tuttavia, recandosi sul posto con Ilgaz ed Eren, scoprono che Merve, l'amica di Inci, aveva avuto con sè il cellulare dell'amica per tutto il tempo, mentre Inci ne utilizzava un altro privato per incontrare il suo "anziano" fidanzato in segreto. Ceylin non riesce ad avere accesso a tutte le informazioni perché, dopo aver rifiutato ufficialmente di continuare a essere l'avvocato difensore, viene estromessa dal caso.
Mentre la famiglia di Inci è a casa a piangere la sua scomparsa, Zafer, il padre rientra dal lavoro. È ignaro di quanto accaduto e, appresa la notizia, scoppia in lacrime. Ilgaz e Metin si trovano a cena per metabolizzare il fatto che Cinar sia il primo sospettato. Il giorno seguente, due agenti mandati dal procuratore Pars, informano la famiglia di Inci che il Pubblico Ministero vuole vederli al più presto nel suo ufficio. Metin è sempre più reticente nel riconfermare Ceylin come avvocato difensore di suo figlio Cinar, mentre Ilgaz è ancora convinto della sua scelta. Più tardi Ilgaz, in combutta con Eren, esaminerà i filmati delle telecamere di sicurezza che si affacciano sulla strada in cui si trova il cassonetto e scopre che la notte dell'omicidio Necmi, il pescatore, si trovava a passare proprio in quella zona. Ceylin e Zafer si presentano quindi dal procuratore. Pars ovviamente non può più informare Ceylin sullo sviluppo del caso.
Ceylin comunica a Ilgaz di aver deciso di riassumere il suo incarico e lui accetta di buon grado. Tuttavia ha capito che Ceylin vuole solo seguire le indagini. Nel frattempo, Parla sorprende sua zia che fruga nella stanza di Inci. Ceylin trova le chiavi di un'auto e vuole sapere da sua nipote tutto quello che sa di Inci. La ragazzina è spaventata, ma arriva Aylin a "salvarla" che aggredisce la sorella. Intanto Ilgaz si reca all'università per fare alcune domande al padrone del bar dove lavora Cinar, scoprendo che Cinar e Inci erano soltanto amici. Nel frattempo, Ceylin aspetta Merve sotto casa. La ragazza le dice che Inci aveva un'auto e che si trova nel parcheggio dell'università. Ceylin raggiunge Ilgaz all'università, dove scopriranno che nell'auto c'è una foto che li turberà moltissimo.

Seguici