Home TvSoap“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: a caccia di un colpevole

“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: a caccia di un colpevole

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 25 al 31 gennaio su Rete 4 (da lun. a ven. alle ore 18.45 e 19.35, sab. e dom. alle ore 19.55)

24 Gennaio 2020 | 14:05 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 25 al 31 gennaio

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Tempesta d'Amore"

Abbandonato a lato della strada, sanguinante, senza apparenti segni di vita: Christoph (Dieter Bach) viene ritrovato così da Henry (Patrick Dollmann), che cerca di soccorrerlo in qualche modo in attesa che arrivi l’ambulanza. In ospedale le condizioni dell’albergatore appaiono subito molto gravi: ha avuto un forte trauma cranico, probabilmente dopo essere stato investito da un’auto di grossa cilindrata, e finisce dunque immediatamente in sala operatoria. Denise (Helen Barke) e Annabelle (Jenny Löffler) accorrono in ospedale al capezzale del padre, ma l’uomo resta in coma. Intanto al Fürstenhof si consuma un altro dramma. Valentina (Paulina Hobratschk) è scomparsa dalla sua festa di compleanno e nessuno sa dove sia. È Joshua (Julian Schneider) che riesce a trovarla, ubriaca, in una delle baite dell’hotel. Parcheggiata fuori c’è una dei minibus dell’hotel, che la ragazza aveva preso per andarsene dalla festa senza dire nulla a nessuno. Valentina era turbata dopo aver saputo che il figlio che Eva (Uta Kargel) aspetta potrebbe essere di Christoph. E se fosse stata lei a investirlo con il minibus?

I pasticci di Jessica

Povera Jessica (Isabell Ege), non ne fa mai una giusta. Entusiasta per essere riuscita a migliorare il difficile rapporto con Paul (Sandro Kirtzel) e con i sintomi di un’evidente “cotta” per Henry (Patrick Dollmann), la ragazza torna a casa Sonnbichler e si mette a fare un puzzle che trova sul tavolo. È un rompicapo da mille pezzi che Alfons (Sepp Schauer) è riuscito con fatica a ricomporre parzialmente. Jessica cerca di continuarlo, ma finisce per scompigliare tutto.