Home TvSoap«Tempesta d’Amore», le anticipazioni: arrivederci Charlotte

«Tempesta d’Amore», le anticipazioni: arrivederci Charlotte

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 3 al 9 novembre su Rete 4 (dal lunedì al venerdì alle ore 19.50, il sabato e la domenica alle ore 19.30)

01 Novembre 2018 | 14:00 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 3 al 9 novembre

«Tempesta d'Amore» dal 3 al 9 novembre

Non è esattamente un fulmine a ciel sereno, ma un conto è sapere che il personaggio di Charlotte lascerà Tempesta d’amore, un altro assistere al suo addio definitivo. Nelle puntate di questa settimana, infatti, la “regina” del Fürstenhof deciderà che il suo futuro deve essere al fianco di Samia e Gregor in Africa, dove si occuperà di ospedali e altre attività benefiche. Chiederà anche, con poca convinzione a dire il vero, a Werner (Dirk Galuba) di seguirla, già sapendo che lui rifiuterà. E quella sarà la fine del loro matrimonio. Si risolve così, con l’ennesima partenza per l’Africa di Charlotte, la storia di uno dei personaggi più amati della soap tedesca, che è difficile scindere dalla sua interprete, Mona Seefried.

UN VOLTO STORICO È stata proprio la bionda attrice (anche se, come forse ricorderete, al suo esordio nella produzione della Bavaria era castana) a voler chiudere la sua esperienza a Tempesta per dedicarsi ad altre esperienze lavorative. Se si escludono alcune brevi assenze, era presente nel cast fin dalla prima puntata; così come Dirk Galuba, Antje Hagen e Sepp Schauer. Mona, che è di origine austriaca, ha festeggiato l’ultimo giorno sul set portando alcune torte Sacher (lo squisito dolce tradizionale al cioccolato e confettura di albicocche) originali da Vienna per i colleghi attori e per la troupe: «C’è stata qualche lacrima, come era prevedibile. Anche se in realtà un paio di persone che sono state felici di vedermi andar via! Non vi svelerò mai la loro identità, però! Del resto, mica si può essere simpatici a tutti, no?» racconta l’attrice.

E ORA A TEATRO Intanto il suo curriculum si è riempito di nuovi ruoli, al cinema, in tv e in teatro. Il progetto a cui tiene di più riguarda proprio uno spettacolo teatrale che porterà in scena con sua figlia Laura Schneiderhan nel 2020: «S’intitola La strategia delle farfalle... e davvero non vedo l’ora di iniziare!». Nel frattempo ha già girato due film, tra cui un horror, e, soprattutto, si è goduta un po’ di vacanze in Italia. Infatti Mona ha una bellissima casa sulle colline marchigiane, dove da anni va in cerca di relax insieme con il marito Peter Funck, attore e regista.