“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: e un giorno entra in scena Josie

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 29 ottobre al 4 novembre su Rete 4 (da sab. a ven. ore 19.50)

28 Ottobre 2022 alle 13:48

Le anticipazioni della settimana dal 29 ottobre al 4 novembre

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Tempesta d'Amore"

Tempo di volti nuovi, ma anche di grandi ritorni al Fürstenhof. Mentre la storia d’amore dei due protagonisti di questa stagione sta andando verso il suo lieto fine (e ne parliamo nel box sotto), ecco far capolino sulla scena della nostra soap un nuovo personaggio femminile. Si chiama Josephine Klee, detta Josie (Lena Conzendorf), ed è un’aspirante cuoca graziosa ma un po’ impacciata, grande ammiratrice di André (Joachim Lätsch). Dopo un incontro/scontro non dei più felici, i due si presentano. Josie rivela ad André di conoscere a memoria tutte le sue ricette e il cuoco, ringalluzzito, le consente di fare una prova in cucina. Il giorno dopo, mentre sta andando a sostenere un colloquio con Werner, Josie inciampa e perde gli occhiali. Senza occhiali è perduta! Mentre è a terra e li cerca disperatamente, si ferma un motorino con a bordo Paul Lindbergh (Sandro Kirtzel), una vecchia conoscenza dei fan di Tempesta d’amore. Il giovane trova gli occhiali e li dà alla ragazza. Quando Josie li indossa e il suo sguardo incrocia quello di Paul, è colpo di fulmine! La ragazza rimane ammaliata. Sarà lo stesso anche per Paul? E soprattutto, cosa ci fa di nuovo Paul al Fürstenhof? Il mistero sarà presto svelato.

Mi vuoi sposare?

Fiori d’arancio in vista per Florian (Arne Löber) e Maja (Christina Arends). Dopo essersi lasciati e ritrovati più di una volta senza mai riuscire a vivere serenamente il loro amore, per Florian e Maja è il momento della svolta. L’occasione è una romantica sorpresa a base di champagne, davanti al “loro” albero: il guardaboschi s’inginocchia, estrae dal taschino l’anello di fidanzamento e chiede a Maja di sposarlo. E dopo il “sì” di lei, un bacio appassionato.

Seguici