Home TvSoap“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: fratello, prendi il mio posto

“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: fratello, prendi il mio posto

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 3 al 9 ottobre su Rete 4 (da sab. a ven. alle ore 19.35)

02 Ottobre 2020 | 14:37 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 3 al 9 ottobre

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Tempesta d'Amore"

Non è la prima volta che i gemelli Boris e Tim (entrambi interpretati da Florian Frowein) s’incontrano al Fürstenhof. Qui i due figli di Christoph (Dieter Bach) avevano scoperto l’esistenza l’uno dell’altro, separandosi subito dopo: Boris per raggiungere il marito Tobias, Tim per restare. E qui ora torna Boris. Proprio mentre il povero Tim viene accusato del tentato omicidio di Dirk (Markus Pfeiffer), in realtà colpito alle spalle da Nadja (Anna Lena Class), ecco che riappare il gemello, in crisi con il marito e bisognoso di una pausa di riflessione. Peccato che, essendo identico al gemello, finisca in manette appena arrivato. La detenzione dura poco, comunque: giusto il tempo di controllare i documenti. Quando finalmente i due fratelli s’incontrano per un chiarimento, Tim è in procinto di darsi alla fuga. Anche se proclama più volte la sua innocenza, le prove sono tutte contro di lui. A meno che Boris non prenda il suo posto e fugga, così Tim, che tutti crederanno Boris, potrà restare a Bichlheim e scoprire chi cerca d’incastrarlo. Sulle prime Boris è poco incline allo scambio di ruoli, poi però prevale l’affetto fraterno e accetta.

Nuovo arrivo in hotel

Alto, bello e biondo, Steffen (Christopher Reinhardt) arriva al Fürstenhof per riabbracciare la madre Linda (Julia Grimpe) e soprattutto il padre Dirk, ricoverato in ospedale. Il giovane entra subito in rotta di collisione con Franzi (Léa Wegmann) e si scusa per averla quasi fatta cadere. I due s’incrociano ancora nei giorni successivi e il nuovo arrivato sembra rimanere colpito dalla ragazza, che però è troppo occupata a cercare di salvare Tim per prestare attenzione a lui.