Home TvSoap“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: il triste ricordo della verità

“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: il triste ricordo della verità

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 22 al 28 febbraio su Rete 4 (da lun. a ven. alle ore 18.45 e 19.35, sab. e dom. alle ore 19.55)

21 Febbraio 2020 | 14:05 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 22 al 28 febbraio

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Tempesta d'Amore"

La lunga amnesia di Valentina (Paulina Hobratschk) finalmente finisce. Mentre si trova in automobile con la madre Eva (Uta Kargel), la giovane ha un improvviso e drammatico flashback. Si rivede alla guida della navetta del Fürstenhof mentre investe Christoph (Dieter Bach) e lo lascia esanime a lato della strada senza dargli alcun soccorso. Da quel giorno l’albergatore è in coma in ospedale e di quello che la polizia sta considerando come un tentato omicidio si è autoaccusato Robert (Lorenzo Patanè). Lo chef ha dichiarato di avere agito per gelosia, ma in realtà ha capito che il vero colpevole è sua figlia e dunque è andato in prigione per proteggerla. Ma ora tutto cambia. Dopo essersi resa conto di quello che ha fatto, Valentina non può lasciare che suo padre venga condannato e resti in carcere, così decide di costituirsi al commissario Meyser (Christoph Krix). Prima che l’auto della polizia la porti in commissariato, però, la ragazza ha un ultimo ed emozionante incontro con Fabien (Lukas Schmidt). Lui le promette tra le lacrime che resterà lì ad aspettarla, qualunque cosa accada.

Risveglio a rischio

Terrorizzata che il padre Christoph (Dieter Bach) riprenda conoscenza, Annabelle (Jenny Löffler) si oppone in ogni modo all’intervento che potrebbe salvargli la vita. Però quando Christoph su richiesta degli altri figli viene operato, la giovane non demorde e inietta un misterioso liquido nella flebo del padre. L’uomo riapre gli occhi giusto in tempo per vederla armeggiare con la siringa: vorrebbe parlare, ma non riesce ad articolare alcun suono.