“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: qui ci sono le prove della mia innocenza!

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 13 al 19 novembre su Rete 4 (da sab. a ven. ore 19.50)

12 Novembre 2021 alle 14:25

Le anticipazioni della settimana dal 13 al 19 novembre

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Tempesta d'Amore"

Il complotto infinito ordito dal diabolico duo Erik (Sven Waasner) e Ariane (Viola Wedekind) non accenna a finire. I due complici, infatti, scoprono che Lars (Christoph Mory) li sta spiando e si convincono che lo stia facendo per conto di Cornelius, non sapendo ovviamente che in realtà i due sono la stessa persona. Decidono quindi di attirare Lars in una trappola, ma lui riesce a impossessarsi delle “chiavette” da computer su cui sono memorizzati i dati che incastrano Erik per quel furto di cui lui stesso è stato ingiustamente accusato. Più tardi Erik riesce comunque a sorprendere Lars e a tramortirlo, ma non trova le “chiavette”. Lars può così consegnarle a sua figlia Maja (Christina Arends) con la richiesta di portarle al più presto alla polizia. Fuori dalla stanza, però, Ariane ha ascoltato tutta la conversazione e blocca Maja in corridoio intimandole di renderle subito le “chiavette”, se non vuole che accada qualcosa di terribile al suo amato Florian (Arne Löber). Nel terrore che il fidanzato venga ucciso, Maja decide subito di cedere a questo ricatto, e lascia così le prove dell’innocenza di suo padre nelle mani della perfida dark lady.

Con le mani legate

Appena eletta sindaca di Bichlheim, Rosalie (Natalie Alison) cerca di bloccare il progetto di costruzione dell’hotel nel bosco, come promesso a Hildegard (Antje Hagen). Ma Ariane (Viola Wedekind) la ricatta: se non firmerà la riclassificazione del terreno a fini edilizi, lei renderà noto che Michael (Erich Altenkopf) le ha prescritto un farmaco che poteva costarle la vita. Il dottore è innocente, ma dimostrarlo è impossibile. E quindi Rosalie firma.

Seguici