Home TvSoap“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: un matrimonio in pericolo

“Tempesta d’Amore”, le anticipazioni: un matrimonio in pericolo

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 23 al 29 novembre su Rete 4 (tutti i giorni alle ore 19.30)

22 Novembre 2019 | 14:15 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 23 al 29 novembre

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Tempesta d'Amore"

Tra Eva (Uta Kargel) e Robert (Lorenzo Patanè) le cose non vanno bene. Dopo i giorni trascorsi sui monti Carpazi dispersa con Christoph (Dieter Bach), la moglie dello chef ha frequenti attacchi di panico, che solo Christoph sembra in grado di placare. E naturalmente questo non fa che accrescere la gelosia di Robert verso il rivale, soprattutto ora che una testimonianza di Valentina (Paulina Hobratschk) l’ha convinto che Christoph e sua moglie abbiano avuto un’avventura. Le cose non sono come sembrano, ma Robert finisce per perdere la pazienza e urla a Eva di buttarsi pure tra le braccia di Saalfeld, così finalmente capirà che cosa vuole. Dopo l’ennesima lite con il marito, Eva si confida con Hildegard (Antje Hagen) e Alfons (Sepp Schauer), che si offrono di ospitarla fino a quando le acque non si saranno calmate. In realtà dietro la decisione di Eva di prendersi una pausa di riflessione ci sono le sedute con il dottor Neunecker (Kai Christian Moritz) che, in maniera poco professionale, la sta spingendo a lasciare Robert. Eva non può saperlo, ma dietro i “consigli” dello psicologo c’è Christoph con la forza persuasiva dei suoi soldi.

Sorelle contro

Dal suo letto d’ospedale, Annabelle (Jenny Löffler) odia sempre di più la sorella Denise (Helen Barke), colpevole di averla involontariamente quasi accecata, nonché di essere la vera figlia di Christoph (Dieter Bach), benché Annabelle abbia fatto credere al padre di essere lei la figlia biologica. Stanco di veder litigare le sorelle, Christoph le implora di andare d’accordo. Annabelle fa buon viso a cattivo gioco, ma in realtà vuole solo veder sparire Denise.