Home TvSoap«Tempesta d’Amore», le anticipazioni: verità per due papà

«Tempesta d’Amore», le anticipazioni: verità per due papà

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 22 al 28 dicembre su Rete 4 (dal lunedì al venerdì alle ore 20.00, il sabato e la domenica alle ore 19.30)

20 Dicembre 2018 | 12:11 di Valeria Verri

Le anticipazioni della settimana dal 22 al 28 dicembre

«Tempesta d'Amore» dal 22 al 28 dicembre

Jessica (Isabell Ege) ha fatto credere a Viktor (Sebastian Fischer) di aspettare un figlio da lui. In realtà, il giovane Saalfeld non si ricorda esattamente quando siano stati insieme. E così, non verificando che le date possano effettivamente giustificare una gravidanza, l’affascinante addestratore di cavalli è propenso a credere che il bambino sia suo. Così non è e ben lo sa Jessica. Ma anche Michael (Erich Altenkopf), il primo ad averla visitata, ne è al corrente: il bimbo che la ragazza porta in grembo è di Paul (Sandro Kirtzel), non di Viktor. Tuttavia Michael, in quanto medico, è tenuto al segreto professionale e quindi non può rivelare la verità a nessuno. Chi invece comincia a nutrire dei dubbi è proprio Paul, nonostante Viktor gli abbia confidato che presto diventerà papà perché Jessica è in dolce attesa. Paul, invece, è convinto di essere lui il padre e ne parla con sua sorella. Alicia (Larissa Marolt) affronta allora direttamente Jessica, chiedendole di dire la verità una volta per tutte. Anche Viktor, insospettito da certe reticenze di Michael, chiede spiegazioni. Forse sta per scoccare l’ora della verità.

Il tradimento è servito?

Tutto sembra spingere lo sposatissimo Michael (Erich Altenkopf, 49 anni) verso le braccia di Xenia (Elke Winkens, 48), che non nasconde la sua attrazione per lui. Il bel dottore si sente attratto dall’affascinante signora, ma non vuole essere infedele a Natascha (Melanie Wiegmann). A metterli insieme ancora una volta, è nientemeno che la mucca Berta: sparita dalla stalla, con grande disperazione di Michael, gli viene riportata proprio da Xenia.