Home TvSoap«Un posto al sole», Agnese Lorenzini: «La mia Susanna vi farà ridere»

20 Aprile 2018 | 17:15

«Un posto al sole», Agnese Lorenzini: «La mia Susanna vi farà ridere»

L'attrice ci anticipa la svolta che avrà il suo personaggio, una ragazza dolce tanto quanto pignola e “perfettina”: «Presto sarò finalmente più simpatica»

 di Gabriella Persiano

«Un posto al sole», Agnese Lorenzini: «La mia Susanna vi farà ridere»

L'attrice ci anticipa la svolta che avrà il suo personaggio, una ragazza dolce tanto quanto pignola e “perfettina”: «Presto sarò finalmente più simpatica»

Foto: Agnese Lorenzini

20 Aprile 2018 | 17:15 di Gabriella Persiano

Nella soap di Raitre «Un posto al sole», Agnese Lorenzini è Susanna, ragazza dolce tanto quanto pignola e “perfettina”. Quando il suo fidanzato Niko (Luca Turco) l’ha portata a vivere a Palazzo Palladini, la giovane avvocatessa ha rischiato di “esplodere” trovandosi a dover condividere gli spazi con i parenti e gli amici del ragazzo. «Senza dubbio Susanna è molto rigida» racconta la Lorenzini. «Ma presto scopriremo il motivo. A breve, infatti, emergerà il passato misterioso della ragazza e risulterà molto più simpatica...».

Che cosa ci può anticipare di più?
«Solo che Susanna vi farà ridere parecchio».

Parlando della storia con Niko, continuerà il periodo di serenità?
«Sì, per un po’ continueranno a mantenere un certo equilibrio, anche se ogni volta che Beatrice (Marina Crialesi) incrocia la loro strada, Susanna non può fare a meno di ingelosirsi».

Lei ha qualcosa in comune con il suo personaggio?
«Poco. Soprattutto la passione che mettiamo nel lavoro. Per il resto siamo agli antipodi. Se lei non riesce proprio a vivere assieme ad altre persone, io, invece, sto bene in una casa piena di gente».

Cosa le piace della coppia Niko e Susanna?
«Sia come fidanzati che come colleghi, tra loro c’è un’ottima intesa. A me non è mai capitato di avere un fidanzato sul lavoro, ma deve essere una bella esperienza».

Con chi ha legato di più sul set?
«Senza togliere nulla ai più “grandi”, io mi trovo molto bene con la parte giovane del cast. Con Luca abbiamo tanti interessi in comune, soprattutto la musica, e con Giorgia Gianetiempo (Rossella, ndr) trascorro praticamente tutto il tempo libero quando mi trovo a Napoli».

Come ha cominciato a recitare?
«Sin da piccola ho sempre adorato frequentare laboratori teatrali. Poi, dopo la laurea triennale in filosofia, mi sono iscritta all’Accademia di arte drammatica Cassiopea di Roma. Un posto al sole è la mia prima esperienza in una serie televisiva».

Quale opportunità vorrebbe avere in futuro?
«Il cinema. Vorrei recitare in un film con una storia forte, dove si mette in risalto il lato oscuro del personaggio. Al momento, però, sono felice del traguardo che ho raggiunto».