Home TvSoap“Un posto al sole”, le anticipazioni: la fortuna di essere un sosia

“Un posto al sole”, le anticipazioni: la fortuna di essere un sosia

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 10 al 14 giugno su Rai 3 alle ore 20.45

07 Giugno 2019 | 16:00 di Gabriella Persiano

Ancor prima di entrare a far parte del cast di Un posto al sole, Erik Tonelli era finito nel mirino dei fan della soap. Lo fermavano per strada convinti che si trattasse di Michele Cesari, che interpretava Tommaso. La forte somiglianza con uno degli ex protagonisti della soap ha così dato lo spunto agli autori per creare il personaggio di Leonardo Arena, il sosia di Sartori, e raccontare il triste epilogo della storia del figlio di Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli). «Leonardo non ha solo i tratti somatici simili a Sartori, ne condivide anche lo stile di vita un po’ vagabondo e l’insofferenza alla mentalità “borghese” di Palazzo Palladini. Leo, però, è più razionale. Non è portato per indole all’autodistruzione» sottolinea l’attore.

Come hanno reagito i suoi nuovi colleghi quando l’hanno vista arrivare?
«Sono rimasti letteralmente stupefatti dalla mia somiglianza con Cesari. E il paradosso è che io e Michele non ci siamo mai incontrati in vita nostra!».

Ci racconti un po’ di lei e del suo percorso fino a Un posto al sole.
«Allora devo tornare indietro fino alla prima adolescenza (ride). A quei tempi guardavo le videocassette dei miei film preferiti più e più volte, fino a imparare a memoria le battute di Ritorno al futuro e della saga di Fantozzi. Allora sognavo di diventare regista, poi, invece, sono finito davanti alla macchina da presa e non dietro!».

Cosa le ha fatto cambiare idea?
«Dopo aver dato solo gli esami che riguardavano il cinema nella facoltà di Lettere e Filosofia con indirizzo dello spettacolo all’università di Pisa, mi sono iscritto a un corso di regia a Firenze. Lì ho iniziato ad assistere alle prove di recitazione per osservare gli attori, ma l’insegnante mi coinvolse e mi accorsi che ero portato. Poi a Roma ho studiato nella scuola di Beatrice Bracco e da lì sono arrivate le prime apparizioni in fiction come Don Matteo. Alla soap proprio non ci pensavo...».

E Un posto al sole lo seguiva?
«A dire il vero no, non ho neanche il televisore in casa. Ammetto di essere entrato nel cast poco consapevole di quello che andavo a fare. Mi ha stupito la fascia d’età dei telespettatori. Pensavo che la soap fosse vista solo da un pubblico maturo, invece la seguono anche i ragazzini».

Che altre passioni ha oltre alla recitazione?
«Studio canto e suono la chitarra. Io e la mia ragazza Julia abbiamo una vera passione per questo strumento, tanto che abbiamo tappezzato le pareti del nostro piccolo appartamento con le chitarre che continuiamo a comprare. Ecco perché non abbiamo il televisore, non sapremmo nemmeno dove metterlo!».

Il riassunto della scorsa settimana (dal 3 al 7 giugno)

Filippo, indeciso se dare retta al padre, si rende conto di quanto Roberto creda all’idea di noleggiare barche di lusso. Marina porta avanti il suo piano per distruggere Alberto con la complicità di Clara. Patrizio deve ammettere di essere ancora molto attratto da Rossella. Alex chiede agli abitanti della Terrazza di poter prendere in affitto la camera libera. Guido è deciso a chiedere la mano di Mariella, mentre lei si sente in colpa per non avergli ancora detto la verità sul piccolo Lorenzo. Al Vulcano arriva Mia, la sorella di Alex.

Le anticipazioni dal 10 al 14 giugno

● Guido è scioccato dalla notizia di essere il padre del piccolo Lollo e non sa come dirlo a Vittorio.
● Arianna riceve un’imprevista visita dell’assistente sociale e teme che ci possano essere complicazioni per una eventuale adozione.
● Diego, ancora scottato dalla rottura con Beatrice, scopre che la sua ex ha una nuova relazione.
● Alex vuole rinunciare ad andare a vivere in Terrazza, ma Vittorio tenta di distoglierla dall’idea di non trasferirsi più.
● Ferri scopre che Alberto sta tramando contro di lui.