“Un posto al sole”, le anticipazioni: Otello è tornato, più saggio che mai

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 26 al 30 settembre su Rai3, da lun. a ven. alle ore 20.50

23 Settembre 2022 alle 13:53

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Un posto al sole"

Renato (Marzio Honorato) è furioso perché Alberto (Maurizio Aiello) vuole trasformare l’appartamento nel seminterrato in una casa-vacanze. Per scongiurare il va-e-vieni di turisti nel loro amato palazzo, cerca dunque l’appoggio del figlio Niko (Luca Turco). Lui, però, non lo aiuta per nulla: anzi, deve molto ad Alberto per quanto lo sta aiutando legalmente contro Micaela (Gina Amarante) e non ha nessuna intenzione di opporsi alla sua idea. Poggi, però, non si dà per vinto e, con il supporto di Raffaele (Patrizio Rispo), chiama Otello (Lucio Allocca). Il caro vecchio amico torna così a Napoli, per la gioia della nipotina Rossella (Giorgia Gianetiempo). Otello è subito assalito dalla nostalgia. Quante cose sono cambiate! Quanti eventi spiacevoli sono successi negli ultimi tempi all’interno di Palazzo Palladini, il più tragico di tutti la morte della povera Susanna… Assorto in questi tristi pensieri, Testa sorride di fronte alle infondate preoccupazioni dei due amici. Perché vi agitate tanto? Cosa volete che sia una casa-vacanza in un condominio? Non vuole neanche stare a pensarci più di tanto e, quando arriva Rossella, Otello l’abbraccia e si appresta a passare del prezioso tempo con la sua famiglia.

Il riassunto della scorsa settimana (dal 19 al 23 settembre)

Viola torna a insegnare, ma è ancora molto scossa per l’attentato subìto da Lello Valsano. Mariella prova a consolare Sasà, convinto che Sarti non l’abbia mai amato, ma qualcuno interpreta male questa amichevole vicinanza. Niko decide di adottare una linea più morbida nei confronti di Micaela, ma una mossa a sorpresa della ragazza lo farà irrigidire nuovamente. Michele è sempre più in sintonia con Fabiana, ma per lei s’avvicina il momento di lasciare Napoli. Marina e Roberto subiscono un attentato: chi può odiarli così tanto?

Le anticipazioni dal 26 al 30 settembre

  • Filippo si trova alle prese con la gestione dei Cantieri per sostituire il padre che ha rischiato di essere avvelenato insieme a Marina.
  • Viola, nonostante sia ancora innamorata di Eugenio, non riesce a ritrovare la serenità con il marito per il trauma dell’attentato.
  • Lara attira i sospetti degli inquirenti sull’avvelenamento ai danni di Marina e Roberto.
  • Nunzio, preoccupato per Chiara, si rivolge a Rossella per chiederle consigli e supporto, ma la cosa non è particolarmente gradita a Riccardo.
Seguici