Home TvSoap«Una vita», le anticipazioni: Il pericolo è il mio mestiere

«Una vita», le anticipazioni: Il pericolo è il mio mestiere

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 18 al 22 giugno su Canale 5 alle ore 14.10

15 Giugno 2018 | 17:58 di Valentina Ondei

I  prossimi episodi di «Una vita» lasceranno senza fiato i quasi tre milioni di telespettatori che, ogni giorno, seguono con passione le vicende degli abitanti di Calle Acacias. Infatti una lunga serie di colpi di scena finirà per sconvolgere le vite di alcuni dei personaggi più amati. Tra l’altro proprio nei giorni in cui la serie spagnola festeggia in patria il traguardo della ottocentesima puntata.

Ma andiamo per ordine e vediamo cosa sta per accadere. Il perno attorno a cui girerà tutto non può che essere Cayetana (Sara Miquel), la cattiva numero uno della soap. Dopo essere stato promosso a commissario, Mauro (Gonzalo Trujillo) ha rinunciato all’amore che prova per Teresa (Alejandra Meco), ora pronta a sposarsi con Fernando (Ander Azurmendi). Una scelta dolorosa che San Emeterio ha fatto per essere libero di mandare in carcere Cayetana. Intanto, però, la Sotelo Ruiz, che ormai si sente con le spalle al muro, ha preparato la sua contromossa. Con la complicità di Ursula (Montserrat Alcoverro) e di una giovane donna di nome Elena, alle prese con guai giudiziari, farà cadere in trappola il commissario, il quale finirà per trovarsi legato ai binari del treno.

Mai come questa volta la sua vita sarà in pericolo. «Come abbiamo imparato in questi anni, ad Acacias le storie si evolvono molto rapidamente. Ci sono dei cambiamenti che fanno venire quasi le vertigini. Ma anche quando le cose sembrano volgere al peggio, non bisogna mai perdere la speranza» racconta Trujillo, che aggiunge: «Mauro è sempre stato un uomo testardo, quindi non c’è da stupirsi che si ritrovi in situazioni rischiose come questa». D’altronde la sua vicenda, intrecciata con quella di Teresa e di Cayetana, è stata quella che ha regalato più emozioni. Come anche Alejandra Meco conferma: «È scoppiata una vera e propria guerra tra Mauro e Cayetana in cui Teresa si è trovata, senza volerlo, in mezzo. In realtà lei vuole bene a Cayetana, anche perché sono cresciute insieme come sorelle. Però, alla fine dei conti, anche lei è vittima della sua cattiveria». Naturalmente non possiamo anticiparvi nulla su come andrà a finire, ma le sorprese non sono finite... 

Bentornato!

Nel frattempo farà ritorno a Calle Acacias Pablo (Carlos Serrano Clarck, 28 anni) il giovane che, accusato ingiustamente dell’omicidio della madre, era stato costretto a fuggire in Marocco, assieme alla moglie Leonor (Alba Brunet), per evitare la condanna a morte.

Il riassunto della scorsa settimana (dall’11 al 15 giugno)

Teresa è felice che Fernando abbia acquistato un terreno per costruire la loro casa. Nel frattempo Mauro cerca di dimenticare la maestra tra le braccia di un’altra donna. Rosina non riesce a tacere e racconta alle amiche del suo matrimonio con il giovane Liberto. Simon scopre che dalla sua camera è sparita la scatola che conteneva tutti i suoi ricordi e affronta Susana che, però, lo tratta con disprezzo. Celia incontra Felipe e ha dei dubbi sulla separazione. Intanto Huertas cerca di convincerla che lui non è cambiato.

Le anticipazioni dal 18 al 22 giugno

● Felipe respinge un tentativo di corteggiamento di Huertas. Ma Celia, nonostante la prova di fedeltà, si rende conto di non essere più innamorata di suo marito. Ormai salvare il loro matrimonio è impossibile.
● Teresa si reca da Susana per le prove dell’abito che le ha regalato Cayetana: le nozze con Fernando sono imminenti, ma lei non riesce a essere del tutto contenta.
● Arturo, sospettoso per lo strano comportamento di Elvira, finge di uscire di casa ma in realtà spia la ragazza e chiede a Simon di controllarla.