Home TvSoap“Una vita”, le anticipazioni: questo matrimonio non s’ha da fare

“Una vita”, le anticipazioni: questo matrimonio non s’ha da fare

Ecco quello che succederà nelle puntate della soap opera in onda dal 23 al 28 febbraio su Canale 5 (da lun. a ven. ore 14.10, dom. ore 14.30)

21 Febbraio 2020 | 14:00 di Valentina Ondei

• Tutte le trame e le anticipazioni di "Una vita"

Finalmente arriva l’atteso giorno del matrimonio tra Lucia (Alba Gutierrez) e Samuel (Juan Gareda). Sono nozze ad alta tensione, visti alcuni recenti avvenimenti. C’è Celia (Ines Aldea) disperata, perché ha appena perso il bambino che aspettava, ma si fa forza e accetta di accompagnare all’altare l’amata cugina. E a quell’altare, poi, Lucia e Samuel non troveranno don Telmo (Dani Tatay) a celebrare il rito. La vita del sacerdote, infatti, è in una fase a dir poco tempestosa. Da una parte è alle prese con l’arresto di Ursula (Montse Alcoverro), accusata dell’omicidio di frate Guillermo; dall’altra, non riesce a smettere di pensare a Lucia e al bacio che si sono scambiati. Lucia, dal canto suo, ha cercato in tutti i modi di dimenticarlo e quando ha finalmente capito che il loro amore non avrebbe potuto avere un futuro, ha preso l’unica decisione possibile: ha accettato la proposta di matrimonio di Samuel per non mettere a rischio la vocazione dell’uomo che ama.

Per concedere il suo “sì”, però, Lucia ha posto a Samuel una condizione. Il giorno dopo la celebrazione delle nozze dovranno lasciare il quartiere. Impaziente di metterle la fede al dito, Samuel non ha battuto ciglio e ha accettato. Del resto col matrimonio potrà finalmente appropriarsi del patrimonio della moglie, saldare tutti i suoi debiti, liberarsi dello strozzino Batan (Juan Carlos Talavera) e vivere finalmente in pace alle spalle della ricca ereditiera… Eppure quando Lucia fa il suo ingresso in chiesa a fianco di Felipe (Marc Parejo) è tesissima, disorientata. La sua interprete Alba Gutierrez ha voluto sottolineare proprio questa situazione: «Ho fatto tantissime prove prima di arrivare sul set e girare la scena del matrimonio, è stato molto impegnativo, difficile e pieno di tensione».

A questi momenti di tormento per Lucia, corrisponde una crescente angoscia in don Telmo. Dopo l’assassinio di frate Guillermo, il sacerdote ha pensato spesso a quel che gli aveva detto, al suo consiglio di lasciare la tonaca se avesse sentito che il sentimento che provava per Lucia era sincero… Così, il giorno delle nozze, andando a casa dell’avvocato Felipe per ragionare sulla difesa di Ursula, vedendo Lucia in abito bianco, don Telmo si è reso conto di quanto fosse grande il suo amore per lei. Nonostante fosse consapevole del fatto che di lì a poco lei sarebbe diventata la signora Alday, il sacerdote ha capito che comunque lui non avrebbe più potuto servire la Chiesa e seguire la sua vocazione. Tornato a casa, dunque, si è spogliato con gran sofferenza dell’abito talare ed è andato alla chiesetta fuori città dove stanno per essere celebrate le nozze. E qui, seduto “in borghese” all’ultimo banco, vedrà Lucia sull’altare...

Il riassunto della scorsa settimana (dal 16 al 21 febbraio)

Susana riceve un telegramma allarmante dal figlio Simon: il nipotino è in gravi condizioni di salute e rischia la vita. La sarta allora fa un voto alla Madonna. Don Telmo si confida con frate Guillermo, che gli consiglia di lasciare il sacerdozio se il suo amore per Lucia è sincero. Ma un cupo destino attende i due religiosi. Poco dopo il loro dialogo, infatti, don Telmo trova frate Guillermo morto: chi l’ha ucciso? Servante riceve una notizia devastante da Cuba. Lucia vorrebbe rimandare le nozze, ma Samuel è irremovibile.

Le anticipazioni dal 23 al 28 febbraio

● Felipe è furioso per la perdita del bambino e dà la colpa a Trini. Celia, invece, sembra non provare alcun rancore nei confronti dell’amica.
● Trini, afflitta dai continui attacchi di Felipe, ha un malore e il medico le consiglia riposo assoluto.
● Ursula viene accusata dell’omicidio di frate Guillermo. Tutte le prove sembrano essere contro di lei e c’è solo Telmo a credere alla sua innocenza.
● Tito, con l’aiuto di Liberto e Leonor, si impegna molto negli allenamenti e ha ottimi risultati.