Home TvTrameIl segreto, le trame dal 26 ottobre al 1° novembre 2015

Il segreto, le trame dal 26 ottobre al 1° novembre 2015

Vi raccontiamo che cosa succederà nelle nuove puntate della telenovela spagnola di Canale 5

Foto: Xabier Perurena e Ariadna Gaya

26 Ottobre 2015 | 15:35 di Redazione Sorrisi

Ecco le trame delle puntate da lunedì 26 ottobre a domenica 1 novembre 2015. Questa settimana «Il segreto» è in onda su Canale 5 da lunedì a venerdì alle 16.10, il sabato alle 15.40, il venerdì e la domenica anche alle 21.10.

Lunedì 26 ottobre

Soledad non riesce a non pensare a Simon e lo incontra per restituirgli il denaro lasciatogli da Terence. I due, però, sono costretti a dirsi addio.

Nel frattempo, alla Villa, Francisca tiene un ricevimento in onore di Fulgencio e Bernarda. Quest'ultima, tuttavia, non partecipa a causa del suo stato di salute.

Martedì 27 ottobre

Maria riceve una lettera in cui viene informata del furto che c'è stato nel palazzo de El Pardo. Reagisce male e sottolinea che non le interessa nulla.

Francisca regala a suo cugino Fulgencio la sua vecchia auto. Dopo averci pensato su, lui accetta il dono della cugina.

Per amore di Aurora, Lesmes si dà da fare e cerca di scoprire la verità per scagionare Conrado.

Mercoledì 28 ottobre

Terence e Soledad stanno organizzando la loro partenza. Soledad confessa a Rosario di essere innamorata di Simon. Terence ha il sospetto che sua moglie ami Simon e decide di confidarsi con Rosario chiedendole un consiglio.

Juan Manuel inizia a perdere la pazienza per la mancanza di risultati, ma è comunque intenzionato a scoprire cosa è successo a suo cugino. Mauricio gli propone di dargli delle informazioni in cambio di denaro.

Lesmes informa Aurora che a capo del cantiere di Conrado c'era un tale Evaristo che non è mai stato incolpato, malgrado fosse il responsabile. Aurora è felice dell'aiuto che sta ricevendo dal dottore per tirare fuori Conrado dal carcere, ma indagando scopre che la sta ingannando.

Lesmes è in contatto con Jacinta e il piano della ragazza è quello di farlo avvicinare ad Aurora affinché possa fidarsi di lui.

Giovedì 29 ottobre

Terence e Soledad intendono fingere di prendere il treno per Cadiz. Anche l'avvocato lo prenderà poiché informato da Mauricio, ma i due scenderanno prima e scapperanno in auto. Al momento fatidico, però, Terence lascia andare Soledad da sola, o meglio insieme a Simon. Sa che i due si amano e vuole vedere sua moglie felice.

Candela è molto triste, ripensa a Tristan e a suo figlio e crede di essere una povera sventurata che non potrà mai essere felice nella vita. Anche Anibal e Isidro non se la passano bene.

Misteriosamente il recinto del bestiame è stato aperto e alcuni degli animali sono fuggiti.

Venerdì 30 ottobre

Bernarda tenta il suicidio, ma Francisca interviene in tempo e cerca di farla ragionare. Francisca è seriamente preoccupata per sua cugina e chiede a Fe di diventare l'ombra di donna Bernarda.

Hipolito crede di poter diventare ricco con un'altra delle sue folli idee. Vuole vendere degli impermeabili pieghevoli, ma nessuno sembra assecondarlo.

Dopo essere stato elogiato da Hipolito, e dopo aver saputo del successo avuto nel film in cui ha recitato, Mauricio crede di essere portato per il cinema.

Terence è tornato a Puente Viejo. Candela è sempre piu' depressa. Non sembra riprendersi e tutti iniziano a essere in pensiero per lei.

Maria e Gonzalo stanno valutando l'opzione di battezzare Esperanza, per quanto non sarà facile farlo, non essendo sposati.

Aurora è intenzionata a scoprire cosa è realmente successo a Villar del Apostol e, accompagnata da Lesmes, va a parlare con il responsabile dei lavori che si erano svolti anni prima.


Evaristo accusa Conrado di essere responsabile dell'incidente della diga. Secondo lui, Conrado deve pagare per ciò che ha fatto. Conrado è tormentato dall'idea che Romualdo possa aggredire Aurora.

Gonzalo e Maria decidono di battezzare Esperanza, dando per scontato l'appoggio e l'approvazione di don Anselmo. Ora che Francisca sta ospitando Bernarda non vuole che Terence soggiorni in casa sua. Rosario cerca Terence per dargli un regalo da parte di Simon: un suo ritratto con dedica. Mauricio interrompe la conversazione tra Terence e Rosario per metterlo in guardia di lasciare Puente Viejo visto che la sua presenza non è gradita dalla Montenegro. Lui rifiuta e decide di alloggiare alla pensione.

Francisca è in pensiero per sua cugina. Teme che possa tentare di nuovo il suicidio: ordina quindi a Mauricio di far sorvegliare Bernarda. Emilia e Rosario sono in pensiero per Candela. Sono preoccupati del fatto che è sempre triste e non sembra riprendersi. Hipolito e Quintina sono molto entusiasti all'idea di vendere impermeabili pieghevoli, ma nessuno sembra assecondare questa folle iniziativa.

Il paese è sconvolto per la brutale aggressione subita da una coppia di anziani a Munia, e la gente decide di stare all'erta. Conrado si preoccupa per Aurora, ma lei gli dice di stare tranquillo.

Lesmes, ripensando alla visita a Hector Garcia, ha un'illuminazione e ritorna dall'uomo per cercare di farsi confessare la sua vera identità. Altri non è che Humberto Grazalen, il geologo collega di Conrado.

Gonzalo e Maria convocano Don Anselmo per comunicargli la loro volontà di battezzare Esperanza. Don Anselmo è contento, ma frena il loro entusiasmo, dicendo che dovranno ottenere il permesso dal Vescovado. In realtà sa che prima di tutto dovrà presentarsi da donna Francisca per avere la sua benedizione.

Quando Pedro propone di vendere impermeabili all'emporio, Hipolito svela ai genitori di aver comprato a Madrid tre casse di impermeabili. Quindi, inizia a proporli alla clientela.

Sabato 31 ottobre

Lesmes scopre la vera identità di Hector: si tratta di Humberto Grazalen, il collega di Conrado che lavora per Rovira (il vero responsabile del crollo della diga) e che da anni lo sta coprendo. Quando Lesmes va da Jacinta, lei gli dice che questa scoperta potrà essere usata a loro vantaggio.

Il battesimo di Esperanza è stato approvato dal Vescovato e anche da Francisca. Don Anselmo, infatti, ha preferito recarsi subito dalla signora per avere la sua benedizione. A quanto pare la donna in fondo tiene ancora molto a Maria e non si intrometterà...

Domenica 1 novembre

Maria desidererebbe invitare Francisca alla cerimonia, e per quanto inizialmente sia contrario, Gonzalo acconsente. Mauricio continua a stare alle calcagna di Fe, la domestica di Bernarda e Fulgencio, perché ha paura che quei parenti di Francisca la possano ferire. Lei intanto si dedica anima e corpo a Bernarda, perché sente di avere una cosa in comune: il vuoto lasciato dalla perdita dei figli.

Mentre il fotografo scatta le foto per il ritratto di famiglia con Esperanza, Gonzalo avverte la presenza di qualcuno dietro agli alberi, ma nessuno si fa vedere. Terence è terrorizzato dalla presenza di qualcuno che lo sta seguendo e chiede rifugio a casa di Emilia e Alfonso.

Maria si reca alla villa per invitare Francisca al battesimo e riappacificarsi con lei, ma la donna le augura solo una vita infelice. Francisca, intanto, continua a occuparsi di Bernarda e le suggerisce di confessare il tentato suicidio a Fulgencio. La signora rifiuta e Francisca le promette di non dire niente, ma in cambio Bernarda le deve promettere che non cercherà piu' di uccidersi. Lesmes finalmente porta delle prove sull'innocenza di Conrado ad Aurora.

Lesmes consegna ad Aurora i documenti che provano l'innocenza di Conrado. Aurora corre a farli vedere a Conrado, ma lui sospetta che ci sia qualcosa di strano. Maria e Gonzalo organizzano il ricevimento per il battesimo di Esperanza, anche se le parole crudeli di Francisca amareggiano molto Maria.