Home TvTrameIl segreto, le trame dal 5 all’11 ottobre 2015

Il segreto, le trame dal 5 all’11 ottobre 2015

Vi raccontiamo che cosa succederà nelle nuove puntate della telenovela spagnola di Canale 5

Foto: Alejandra Onieva

05 Ottobre 2015 | 06:50 di Redazione Sorrisi

Ecco le trame delle puntate da lunedì 5 ottobre a domenica 11 ottobre 2015. Questa settimana «Il segreto» è in onda su Canale 5 da lunedì a venerdì alle 16.10, il sabato alle 15.40, il venerdì e la domenica anche alle 21.10.

Lunedì 5 ottobre

Donna Francisca è riuscita a insinuare il dubbio in Terence su Soledad. Anche Mariana ha i suoi dubbi sul comportamento della sua ex cognata. Quando quest'ultima esce in paese a cercare, presumibilmente, il giramondo Simon, Don Anselmo le rivela che Terence ha confessato, dicendo che Olmo si è suicidato premendo il grilletto mentre lui teneva la pistola.

Martedì 6 ottobre

Anibal prova senso di colpa per la morte di Rita e vuole partire, ma Isidro lo convince a rimanere. Purtroppo, mancano notizie di Doroteo, e le donne del paese credono sia ancora a Puente Viejo.

La relazione tra Gonzalo e Maria è sempre più fredda, così Francisca coglie l'occasione di tramare alle spalle della figlioccia e rompere quella relazione definitivamente. Quella sera, Maria chiede a Gonzalo di accettare la tregua chiestale da Francisca. Gonzalo, per amore di Maria, accetta.

Soledad e Terence continuano a mantenere il segreto della morte di Olmo, parlandone solo con Don Anselmo. Simon e Soledad iniziano a frequentarsi. Dolores è senza voce a causa di una forte irritazione alla gola

Mercoledì 7 ottobre

I paesani di Punte Viejo sono fortemente infastiditi dai problemi che la miniera di Conrado sta causando e così cercano di scoprire se c'è una forma legale per chiudere la miniera ma, constatato che non c'è, decidono di farsi giustizia da soli.

Conrado viene arrestato per omicidio plurimo avvenuto a Villar del Apostol.

Francisca si reca al Jaral e per addolcire Gonzalo gli fa dono di un orologio appartenuto a Tristan, ma in realtà è una copia: l'originale è in cassaforte alla villa.

Giovedì 8 ottobre

Francisca non tollera che Maria e Gonzalo si amino e, per separarli, trama l'ennesimo stratagemma: fare incolpare Gonzalo della morte di Fernando.

Dopo le minacce ricevute da sua madre, Soledad decide di parlarne con Terence il quale le rinnova la sua totale fiducia, anche se poi di nascosto inizia a indagare su Simon.

Venerdì 9 ottobre

Lesmes approfitta dell'arresto di Conrado per metterlo in cattiva luce agli occhi di Aurora.

Gonzalo si dichiara innocente e la Guardia Civile decide di riesumare il cadavere, ma scopre che il corpo di Fernando non c'è. Fortunatamente arriva don Anselmo che riesce a scagionare il suo pupillo.

Entrambi raccontano a Maria che Mauricio ha avvisato in tempo il parroco e quindi sono sicuri al cento per cento che sia stata Francisca a fare la soffiata. Maria è ancora incredula, e una volta interrogato Hipolito, si dirige alla villa per affrontare la sua madrina.

Raimundo mette la pulce nell'orecchio a Gonzalo: e se Fernando fosse vivo? Davanti agli sconti e ai regali che Quintina fa ai clienti dell'emporio, Dolores recupera la voce e contatta un'illustre professoressa di Educazione Domestica per la nuora.

Isidro fa visita a Conrado. Anche Aurora è molto preoccupata per la sorte dell'ex amante, ma non può fare niente per lui.

Rosario sa che Simon non è Juan, ma non puo' fare a meno di chiedere di lui e aver voglia di vederlo. Candela si preoccupa per Aníbal, il quale vorrebbe solo essere di nuovo amato dal fratello. I Buendía vengono convocati in caserma: ci sono novità su Doroteo.

Francisca ammette quello che ha fatto e attribuisce a Maria la sua parte di colpa. Le due discutono e c'è una rottura definitiva. Maria arriva al Jaral sconvolta dopo aver scoperto la verità sulla sua madrina. Gonzalo si spaventa e corre a chiamare il dottore, e quest'ultimo dice che probabilmente Maria partorirà prima del tempo.

Hipolito e Isidro spiegano a Emilia e Quintina quanto ha rivelato loro la Guardia Civile: Doroteo è molto lontano da Puente Viejo.

Anibal ha ricominciato a sanguinare: non era stanchezza, ma il ritorno della sua malattia. Soledad discute con Terence per Simo. Lei lo assicura di non aver fatto nulla di male.

Francisca cerca in tutti i modi di destare i sospetti di Terence sulla moglie e, non riuscendoci, fa chiamare al suo cospetto il poeta girovago.

Simón e Soledad si incontrano e lui le rivela che presto partirà per l'Australia.Dolores prenota una camera per l'insegnante di Quintina e si vanta del suo regalo. Emilia cerca di avvisare l'amica che il gesto della suocera non nasconde buoni propositi, ma Quintina lo accetta volentieri.

Lesmes inventa una bugia contro Conrado, dicendo che ha licenziato uno dei suoi dipendenti perché non gli concedeva la figlia. Aurora non ci crede e fa chiudere la miniera, affrontando Romualdo e i suoi uomini con una doppietta. Alla fine, la ragazza cede e va a trovare Conrado in prigione: non ha mai smesso d'amarlo e i due si baciano.

Al Jaral tutti sono in pena per Maria, ma anche per Aurora che è andata via con un fucile e nessuno sa dove sia. Alla fine, però, fa il suo ritorno e tranquillizza tutti dicendo di essere stata anche da Conrado in prigione. Lesmes fa finta niente, ma in realtà è molto risentito, pertanto decide di contaminare gli strumenti da ostetrica di Aurora.

Sabato 10 ottobre

Soledad vorrebbe andarsene dalla Villa, dopo aver saputo che la madre ha parlato con Simon costringendolo a informarla di tutti gli spostamenti della figlia. Terence, però riesce a far riappacificare le due donne.

Dolores è contenta di ricevere l'insegnante di educazione domestica, ma in realtà la giovane Nicanora si rivela piuttosto impertinente.

La diagnosi sulla condizione di Anibal viene confermata dal dottor Lesmes. Purtroppo non c'è niente da fare e Anibal si rivolge per l'ultima volta al fratello consapevole della sua situazione.

Domenica 11 ottobre

Maria inizia ad avere le contrazioni. Francisca corre al Jaral per portarla via e farla assistere dai migliori medici. Tutti sono seriamente preoccupati per le condizioni della ragazza, che appare sempre più debole.

Il detective Moreno è insospettito dall'improvvisa scomparsa di Olmo e decide di mettersi sulle sue tracce.

Lesmes ritiene che la causa della malattia di Anibal possa essere l'acqua contaminata del pozzo e si mette ad indagare più a fondo.

Emilia conosce Nicanora, la professoressa di Quintina. Si percepisce subito una certa tensione tra le due donne.

Soledad continua a trascorrere troppo tempo con Simon. Mariana le fa notare di non essere d'accordo con il suo modo di fare.

Francisca vuole a tutti i costi portare Maria in un buon ospedale. Ma nessuno le vuole dare retta. Maria dopo una serie di difficoltà dà alla luce una bambina, ma c'è qualcosa che non va. La bambina non dà segni di vita.

Isidro va in carcere a trovare Conrado e gli chiede se può aiutarlo in qualche modo. Inoltre, lo aggiorna sulla situazione di Anibal.

Nicanora è una donna senza un briciolo di umanità. A causa delle sue continue offese, riesce a zittire Dolores e fa sentire Quintina una donna inutile. Nonostante questo in famiglia c'è un'atmosfera di allegria grazie al rientro di Pedro.

Moreno è a Puente Viejo. Vuole scoprire a tutti i costi cosa è successo a Olmo. Don Anselmo mette in guardia Terence e Soledad. Terence, a sua volta, parla con Simon per assicurarsi che tenga la bocca chiusa.