Home TvTrameL’onore e il rispetto 4, la trama della seconda puntata

L’onore e il rispetto 4, la trama della seconda puntata

VI raccontiamo cosa succede il 4 settembre 2015 nella fiction di Canale 5 con Gabriel Garko

Foto: Gabriel Garko  - Credit: © Ufficio Stampa Mediaset

01 Settembre 2015 | 22:29 di Redazione Sorrisi

La seconda puntata di «L'onore e il rispetto - parte quarta» è in onda venerdì 4 settembre su Canale 5. Ecco la trama:

Il commissario Rolla, grazie a un agente infiltrato, viene a conoscenza dell'intenzione di Tonio di costituirsi. Rolla, intuendo il piano del mafioso, si rende conto che il suo testimone, Paride De Nicola, è in pericolo, e ordina di prelevarlo immediatamente nascondendolo in un posto segreto. Quando i killer inviati da Dante Giordano arrivano, il testimone è ormai al sicuro, e al suo posto viene rapita Glen, la giovane studentessa americana di cui Paride è perdutamente innamorato.

Intanto,  negli Stati Uniti Carmela ha graziato Lee obbligandolo a mentire ai rappresentanti delle cosche americane che indagano sulla morte di Tom Di Maggio, sostenendo che il boss è stato assassinato da Jennifer per ordine di Tonio, e chiede a Don Li Causi, il più potente capo mafia di New York, di potersi vendicare di Fortebracci conducendo lei la trattativa per recuperare la droga.

Ignaro di ciò che sta accadendo in America, Tonio si costituisce al commissario Rolla. Durante il processo una giovane assistente del procuratore consegna a Paride una busta contenente una ciocca di capelli della sua ragazza americana. Il giovane, terrorizzato dal chiaro avvertimento mafioso, ritratta la sua testimonianza. Il processo viene annullato e Tonio rimesso in libertà.

Rolla, infuriato per lo smacco subito, accusa Daria di complicità con la mafia e la perseguita cercando le prove per arrestarla. La donna, del tutto innocente, si sente precipitare in un incubo, ma nonostante ciò, quando Tonio, in preda ai rimorsi per averle distrutto la vita, si presenta alla sua porta offrendole un lavoro e del denaro, lo scaccia sdegnata rifiutando il suo aiuto...