Home TvTrameUna vita, le trame dal 14 al 18 settembre 2015

Una vita, le trame dal 14 al 18 settembre 2015

Tutte le anticipazioni sulle nuove puntate della telenovela di Canale 5

Foto: Sheyla Farina e Roger Berruezo  - Credit: © UfficioStampa

12 Settembre 2015 | 09:59 di Daniele Ceccherini

Vi anticipiamo che cosa succederà nella telenovela di Canale 5 «Una vita» da lunedì 14 a venerdì 18 settembre 2015

Lunedì 14

Inquieta dopo aver letto la lettera e visto Germán andare al presunto appuntamento con Espinosa, Cayetana ordina a Rita di cercare Sauro per scoprire se ha davvero ucciso il dottore. Casilda convince Paciencia e Servando a partecipare alle nozze di Leonor. La ragazza, nel frattempo, celebra le nozze non ufficiali con Pablo nel parco, alla presenza di Leandro e Juliana che rimembrano il loro mancato sposalizio.

Martedì 15

Felipe racconta a Celia di essere andato a chiedere perdono ai fratelli di Herminia, ma vuole anche il perdono di lei. La donna, commossa, acconsente.

Maximiliano confessa a Rosina di essersi giocato la casa al casinò, perdendola. Ora la dimora è proprietà di Claudio, che permetterà loro di rimanere. Rosina, a tu per tu col ragazzo, lo accusa di aver ordito la loro rovina, ma Claudio le risponde per le rime. Sauro trascina Manuela nella radura, ma lei riesce a scappare. Rita rivela al sicario che Manuela lo sta imbrogliando e gli ordina di chiuderle la bocca per sempre...

Mercoledì 16

Pablo racconta a Guadalupe che fuggirà con Leonor. I genitori della ragazza decidono di non rivelarle che Claudio è il nuovo padrone di casa. Per aiutare Trini a farsi accettare dalle vicine, Celia fa in modo che la festa per la consegna dei regali di nozze di Leonor e Claudio abbia luogo a casa Palacios.

Germán dice a Cayetana che deve incontrare Espinosa, ma in realtà va in sartoria da Manuela. I due capiscono che la prova di cui parlava il sicario è l'orologio di Germán.

Giovedì 17

Rita avvisa Cayetana che Manuela ha chiesto informazioni al sicario. Germán rincasa e dice alla moglie di aver accompagnato Espinosa alla polizia per denunciare il suo aggressore, un certo Sauro. Cayetana finge di essere felice che tutto si sia risolto e programma un pranzo di famiglia al ristorante per il giorno dopo, durante il quale Manuela, rimasta a casa da sola, riceve la visita del sicario...

Venerdì 18

Sauro è deciso ad uccidere Manuela in casa dei de la Serna, ma sopraggiunge Germán che, dopo una feroce colluttazione, lo mette in fuga. I due amanti si accordano per farlo passare per un furto, sperando di non destare sospetti in Cayetana. Méndez si impegna in via extra-ufficiale a trovare Sauro e a farsi dire dove ha seppellito Espinosa, così da poterlo esumare e far sparire la prova che inchioderebbe Germán. Tuttavia in seguito l'ispettore informa il medico che la polizia ha trovato Sauro, ma non l'ha arrestato (potrebbe essere una manovra di Cayetana)...