Home TvTrameUna vita, le trame dal 20 al 24 luglio 2015

Una vita, le trame dal 20 al 24 luglio 2015

Ecco che cosa succederà nella nuova telenovela spagnola di Canale 5

Foto: Sheyla Fariña e Iago Garcia  - Credit: © Ufficio Stampa Mediaset

18 Luglio 2015 | 11:22 di Daniele Ceccherini

Ecco le trame delle puntate da lunedì 20 luglio a venerdì 24 luglio. «Una vita» è in onda su Canale 5 da lunedì a venerdì alle 14.10.

Lunedì 20

Mentre è insieme a Manuela nelle scuderie, Germán le rivela il suo proposito di lasciare Cayetana. Nel frattempo, Manuela vede passare un cavaliere la cui sella reca lo stemma della carrozza che ha portato via Inocencia. Vicenta, ripresasi dai maltrattamenti di Celia, la maledice.

Claudio si dimostra sensato e affettuoso verso Leonor che accetta il denaro della vendita del racconto. Quando incontra Pablo, scampato ai malviventi e riconciliatosi con Guadalupe, non gli dice di aver pubblicato i propri scritti. Ramón rivela a Trini di voler vendere le terre di Cuba, tenendo le proprietà spagnole, dietro consiglio di Ernesto, che rimarrà in città.

Cayetana è insospettita dall'assenza di Germán e Manuela: Rita le conferma che i due hanno una relazione. Cayetana giura vendetta. La sera, a casa di Felipe, giunge un ospite: Don Justo...

Martedì 21

Justo cena a casa di Felipe, il suo nuovo avvocato. Felipe organizza una partita a carte con Justo, chiede a Víctor se conosce qualche locale dove potrebbero andare e lui gli propone la pasticceria di sua madre. Quando Justo esce di casa per andare alla serata, per poco non incrocia Manuela e Guadalupe. Cayetana finge di non sapere niente di Manuela e Germán, ma chiede a Rita di sedurre Pablo per raccogliere informazioni sulla domestica.

Il primo racconto di Leonor viene pubblicato e quando Pablo lo scopre, lei gli confessa che è stato Claudio ad aiutarla. Lui ci rimane molto male.

Trini cerca di convincere Ramón a non lasciare i suoi affari nelle mani di Ernesto, ma senza riuscirci. Manuela racconta a Pablo di avere visto nelle scuderie lo stesso stemma che aveva visto in convento, lui le promette che indagherà. Celia ha finalmente voltato pagina e ha deciso di dedicarsi di più a se stessa. Ha così svuotato la stanza che doveva essere dei bambini per far spazio a una pianola, che vorrebbe ricominciare a suonare. Rosina rivela ai signori Castaño che Claudio e Leonor hanno ricominciato a vedersi.

Mercoledì 22

Pablo scopre che i cavalli della carrozza su cui è stata portata via Inocencia appartengono alla Scuderia Asensio Abadía e lo riferisce a Manuela, che è sempre più convinta che presto ritroverà la sua bambina.

Ernesto fa di tutto per entrare nelle grazie di María Luisa, che non lo sopporta, ma in parte ne subisce il fascino. Leonor ricorda i bei momenti trascorsi con Pablo e le promesse che si sono fatti, scrive di getto un racconto e prega Claudio di farlo pubblicare l'indomani stesso.

Claudio chiede a sua madre di aiutarlo a convincere suo padre che Leonor è la donna giusta per lui, e la madre accetta di aiutarlo. Rita persevera nel suo intento di sedurre Pablo per carpirgli informazioni. Felipe trascorre una notte di bagordi con Don Justo e Rucio. L'indomani, a casa di Felipe, si incontrano casualmente Germán e Justo, il quale lo invita con Cayetana alla cena che si terrà il giorno successivo. Rimasto solo con Felipe, Germán confessa all'amico che è intenzionato a lasciare Cayetana.

Giovedì 23

Germán è determinato a lasciare Cayetana e ne parla con Felipe, suo avvocato, che tenta di dissuaderlo. I De la Serna sono invitati dagli Alvarez-Hermoso a una cena in onore del nuovo cliente di Felipe: Justo.

Cayetana insiste perché Manuela aiuti Herminia a servire, col rischio che Justo la riconosca. Manuela riesce a liberarsi prima della cena, ma incrocia Justo sulle scale, in preda a un malore. Dopo aver chiamato Germán per soccorrerlo, se ne va senza averlo visto in faccia, dunque ancora non sa che il marito in realtà è vivo e molto vicino a lei.

Pablo sorprende Leonor e Claudio insieme e si arrabbia, ma poi sente Juliana leggere il nuovo capitolo del racconto di Leonor e si intenerisce. I due ragazzi si giurano amore eterno. Purtroppo Rosina prende accordi con i Castaño per dare Leonor in sposa a Claudio.

Venerdì 24

Justo si riprende e sembra cominciare a ricordare qualcosa della notte fatidica. Rosina sparge la notizia del fidanzamento di Leonor e Claudio.

Pablo lo viene a sapere e, ferito, affronta la ragazza, trattandola con freddezza. Claudio dice a Leonor che la lascerà continuare a scrivere anche una volta sposati, poi va a fare una non meglio precisata commissione.

Ramón e Trini sono invitati nella casa di campagna dei Villaronga. Per evitare la gita, María Luisa si finge malata, dietro consiglio di Víctor: rimarrà a casa, "accudita" da Ernesto. Leandro e Juliana si riavvicinano, accomunati dalla passione per il feuilleton di Leopoldo Safo.

Manuela, all'orfanotrofio, viene a sapere che sua figlia è stata affidata momentaneamente a una famiglia di contadini, i Vizcaíno. Ma Rita, corrompendo una domestica dell'istituto, scopre il suo segreto e lo riferisce a Cayetana...