Home TvTrameUna vita, le trame dal 29 gennaio al 2 febbraio 2018

27 Gennaio 2018 | 15:30

Una vita, le trame dal 29 gennaio al 2 febbraio 2018

Ecco che cosa succederà nella telenovela spagnola di Canale 5

 di Redazione Sorrisi

Una vita, le trame dal 29 gennaio al 2 febbraio 2018

Ecco che cosa succederà nella telenovela spagnola di Canale 5

Foto: Una Vita - Arturo Valverde (Manuel Regueiro) e Rosina (Sandra Marchena)  - Credit: © Mediaset

27 Gennaio 2018 | 15:30 di Redazione Sorrisi

Giorno per giorno, le trame di «Una vita», in onda su Canale 5 da lunedì 29 gennaio a venerdì 2 febbraio alle 14.10.

lunedì 29 gennaio

Simón supera il periodo di prova per il posto di maggiordomo e il colonnello chiede che gli venga assegnata una stanza in soffitta, insieme al resto del personale di servizio. Quando il ragazzo viene presentato alle domestiche, Lolita rimane piacevolmente sorpresa. Celia chiede a Trini di non prendere provvedimenti contro Huertas, perché ha già un piano per disfarsi di lei. Mauro, prossimo alla partenza, chiede a Fernando di prendersi cura di Teresa...

Martedì 30 gennaio

Alla cena in casa sua, Cayetana ha una crisi davanti alle presenti che, in seguito, non mancheranno di spettegolare sul suo stato mentale. Celia si mostra remissiva e devota con Felipe, convincendolo di aver accettato con serenità la sua relazione con Huertas. In realtà, pare che stia architettando qualcosa in segreto. Trini racconta a Ramón della tresca fra Huertas e Felipe e gli chiede di cacciare la domestica, ma lui si rifiuta e le ordina di non immischiarsi.

Mercoledì 31 gennaio

Cayetana viene a sapere da Fabiana che Germán e Carlota sono morti e si infuria con Teresa. Elvira, la figlia del colonnello, arriva ad Acacias e scopre che Simón, il giovane che l'aveva aiutata al ballo, è il maggiordomo del padre. Pablo è pronto a fuggire dal commissariato con la complicità di Mauro, che gli chiede di colpirlo in testa per rendere la fuga credibile...

Giovedì 1 febbraio

Fernando riesce a trovare benefattori che copriranno le spese per la costruzione della nuova ala del collegio. Úrsula è costretta a farsi da parte e a rinunciare alla presidenza del Patronato. Cayetana dice a Fabiana di ricordare un terribile incendio che ha coinvolto lei e un'altra bambina molti anni addietro. Pablo e Leonor sono braccati dalle guardie: la scrittrice propone al marito di proseguire ognuno per conto proprio per avere più chance.

Venerdì 2 febbraio

Celia incontra Huertas per strada e le offre dei soldi per convincerla a lasciare Calle Acacias e Felipe. La domestica rifiuta e umilia Celia accusandola di non essere stata neanche capace di dargli un figlio. Celia viene colta da un capogiro, ma un misterioso giovane corre in suo aiuto. Simón si chiude in camera sua e apre una scatola di legno piena di immagini sacre raffiguranti San Simone.