Home TvVideogiochiTom Clancy: da Jack Ryan ai videogiochi

Tom Clancy: da Jack Ryan ai videogiochi

Non solo romanzi, film e serie tv: il thriller tecnologico è anche nei videogame. Da Rainbow Six a Ghost Recon e The Division, ecco i mondi digitali creati dal grande scrittore

Foto: The Division 2  - Credit: © Ubisoft

31 Agosto 2018 | 17:15 di Paolo Paglianti

L'arrivo della serie con protagonista Jack Ryan, un personaggio creato dal grande scrittore Tom Clancy (scomparso nel 2013) per i suoi romanzi fantapolitici, ha ridestato l'attenzione verso le produzioni legate al suo nome. Se frequentate i negozi di videogame, quelli “fisici” nel mondo reale o quelli “digitali” direttamente sulle vostre console, vi sarà capitato di imbattervi in videogiochi che hanno “Tom Clancy” scritto sulla copertina, magari anche nel titolo. Questo perché il geniale autore di thriller militari e super tecnologici intuì già alla fine degli anni ’90 la potenzialità ancora inespressa, ai tempi, dai videogiochi. Nel 1996, quando la PlayStation 1 aveva appena debuttato sul mercato internazionale, Tom Clancy fondò una sua software house, la Red Storm Entertainment, dedicata alla produzione di videogame ispirati ai suoi romanzi. Oggi la Red Storm è stata “inglobata” dal gigante francese Ubisoft, ma continua a produrre dei videogame ispirati ai thriller di Tom Clancy: alto tasso di adrenalina, complotti mondiali da svelare e un sacco di terroristi a cui dare la caccia!

• Jack Ryan, la nuova serie su Amazon Prime

• Tutti i film ispirati ai romanzi di Tom Clancy