Home TvX Factor 7: la conferenza stampa live

24 Settembre 2013 | 00:01

X Factor 7: la conferenza stampa live

Eccoci pronti a una nuova edizione di X Factor. Giovedì 26 settembre ricomincia il talent show di Sky con Simona Ventura, Elio, Morgan e la novità, Mika. Vi presentiamo tutte le novità spiegate dai protagonisti e dal conduttore Alessandro Cattelan in conferenza stampa...

 di

X Factor 7: la conferenza stampa live

Eccoci pronti a una nuova edizione di X Factor. Giovedì 26 settembre ricomincia il talent show di Sky con Simona Ventura, Elio, Morgan e la novità, Mika. Vi presentiamo tutte le novità spiegate dai protagonisti e dal conduttore Alessandro Cattelan in conferenza stampa...

24 Settembre 2013 | 00:01 di Redazione

Eccoci pronti a una nuova edizione di X Factor. Giovedì 26 settembre ricomincia il talent show di Sky con Simona Ventura, Elio, Morgan e la novità, Mika. Questa mattina a Milano scopriremo tutte le novità dell’edizione insieme a i protagonisti e l’inossidabile conduttore Alessandro Cattelan.

11.30 – Eccoci con le prime novità. Il vincitore verrà scelto Forum di Assago di fronte a 7 mila spettatori. Mentre X Factor diventa anche Arena, appositamente costruito quindi lo studio del programma per ospitare 1200 persone. I cantanti, per la prima volta (e non solo in finale) si esibiranno con altri cantanti. Negli Home Visit saranno presenti Marco Mengoni, Asia Argento, Boosta e Linus.

11.44 – Andiamo avanti con le novità. Come dicevamo non si farà più al Teatro della Luna il talent show, ma tutto si sposta in via Crescenzago (Piazzale Udine), mentre la finale sarà al Mediolanum Forum, una cornice che già si prospettava come la più bella e importante fin dalla prima nuova edizione Sky.

11.54 – Stiamo visionando un’anteprima della puntata che andrà in onda giovedì. Mika arriverà in elicottero, mentre gli altri tre giudici arriveranno in auto. L’italiano di Mika è buono. Stiamo vedendo i primi provini. Non vi sveliamo tutti i dettagli per non fare spoiler.

12.23 – Con l’intervento di Fedez, l’impressione è che l’hip hop avrà grosso spazio. L’anteprima è finita e ora è tempo della conferenza con i giudici e con i responsabili di Sky e Magnolia.

12.32 – Andrea Scrosati: «Quando un programma va molto bene si tiene tutto com’è, non si modifica nulla. Credo che X Factor l’anno scorso sia andato benissimo». Nel frattempo arrivano i giudici. «Noi crediamo che il dovere di chi fa intrattenimento e cultura televisiva e di rischiare anche quando le cose vanno bene, solo con una sfida a se stessi si costruisce una sfida migliore, contaminando il programma che fai e il mondo a cui fai riferimento, influenzando anche il resto della tv». «Lo studio è stato costruito in una zona degradata di Milano, tantissima gente voleva vedere lo show dal vivo e siamo riusciti a ospitare così altre persone». «Sul campo digitale, ci sono tante nuove modalità per interagire, la sfida che avevamo come editore è sfidare noi stessi, con un elemento di rischio, ma è quello che dovevamo fare».

12.37 – Abbiamo appena finito di vedere un clip con tutte le possibilità offerte per seguire X Factor dal punto di vista social. Nils Artman racconta: «Sarà possibile vedere il programma con una visione speciale a 360 gradi dall’app. Quest’anno ci siamo concentrati anche sulla musica, con una band presente nella Home Visit, con degli accompagnatori musicali come Asia Argento (con Morgan), Marco Mengoni (con Mika), Boosta (con Simona Ventura) e Linus (con Elio).

12.45 – Lorenzo Mieli: «Tutto il lavoro che viene fatto per tutto l’anno è puntato per fare il più bel programma che viene prodotto in Italia». Ilaria Dalla Tana: «X Factor è un’esperienza collettiva. Quest’anno abbiamo aperto il campo ai rapper e ai cantautori, abbiamo avuto personalità speciali con dei racconti di musicisti che in molti casi si sono presentati con uno strumento».

12.49 – Alessandro Cattelan: «I ragazzi che sono venuti ai provini quest’anno sono molto meno improvvisati, sanno che i giudici hanno voglia di scherzare, ma fino a un certo punto». E ora, un filmato che presenta la regia.

12.56 – Simona Ventura: «Sono molto contenta, ho fatto una dieta e ho perso 5 chili. Faccio X Factor per dare un’opportunità ai ragazzi perché se lo meritano. Su Sky abbiamo ringiovanito il pubblico di riferimento è il motore per cui vado avanti in questo programma. Da genitore volevamo mordere le nostre possibilità, più seduti. Se non lo sono li stimoliamo noi».

12.59 – Elio: «Sono carico, sono eccitatissimo all’idea di iniziare, vedo questa esperienza con un forte senso di altruismo, per fargli raggiungere quello che vogliono, fare successo e incidere un disco che venda copie e poi faccio del bene perché così tutti ne parlano sull’Internet. Con l’arrivo di Mika, spero di imparare qualcosa e spero che qualcosa lui insegni qualcosa alla musica italiana, che è ogni tanto è piegato al bieco dilettantismo».

13.02 –  Morgan: «Io non lo so perché sono qua, non riesco a trovare una risposta a questa domanda. Mi diverto tantissimo laddove vinco quasi ogni volta. Sapete tutto, sapete bene perché faccio X Factor, perché faccio musica tutto il giorno compulsivamente, non vedo l’ora di parlare di musica, fare le basi a Lucio Fabbri anche se è vietato. Mi diverto. Quest’anno ho un’idea, musica come cinema. X Factor è cinematografico, la musica deve essere cinema, gli arrangiamenti devono essere orchestrali, mi piacerebbe invitare Pino Donaggio per fare arrangiamenti per noi».

13.07 – Mika: «Ho scelto di fare X Factor mi piace l’energia del programma, adesso mi piace di più. Mi diverto. Dopo aver avuto timori sui talent e mi piace la libertà del programma. All’inizio ero un po’ terrorizzato e si vedrà. Loro sono educati ma anche completamente pazzi e senza disciplina. È una delle mie più belle esperienze degli ultimi anni».

13.13 – Mika aggiunge: «Non so se sono bravo o cattivo. Io sono io. Dico solo che mi imbarazza vedermi in telecamera, ho veramente paura. Abbiamo trovato talenti molto diversi gli uni dagli altri. Per me è difficile il problema delle assegnazioni delle canzoni italiane».

13.19 – Parla la Sony: «Il contratto discografico vuol dire tante cose, vuol dire una serie impressionante di possibilità e risultati per costruire una carriera. Se guardiamo alle precedenti edizioni, Chiara e Francesca, hanno pubblicato con grandi risultati, grandi collaborazioni, investimenti di videoclip con registi d’eccezione e poi anche partecipazioni a Sanremo».

13.22 – Non vengono confermati gli ospiti. Simon Cowell ci sarà in questa edizione, non possiamo dire in che veste ma ci sarà. Forse c’è in lavorazione qualcosa con Morgan e Mika insieme per un progetto discografico. Mika: «Per me è molto interessante scoprire la musica italiana, come Mina, il repertorio vintage italiano e riproporlo con una produzione più moderna. Ho la distanza che mi permette di fare nuove versioni, moderne di pezzi anni 50».

13.35 – «Ho cercato Sky perché era il momento di farlo. Mancano gli investimenti, qui ho trovato grande tecnologie e un respiro fantastico. I malpensanti li lasciamo mal pensare».